Probabili formazioni Bologna-Atalanta: Guarente regista, ballottaggio De Luca-Bonaventura

Sfida fra due dirette concorrenti alla salvezza quella fra Bologna ed Atalanta: per i felsinei un’opportunità da non mancare, soprattutto dopo la sconfitta di Genova che ha fatto piombare gli uomini di Pioli al penultimo posto a quota 11 punti. A suonare la carica ci pensa Saphir Taider: “Ora c’è bisogno di punti, vogliamo iniziare a portarli a casa già da domenica. Siamo tutti uniti nel periodo difficile, sapendo che si cresce come squadra proprio passando per le difficoltà. Dobbiamo ripagare la fiducia di tutti, tifosi, società e staff: dimostriamolo sul campo“. Da parte sua, Colantuono è guardingo: “Sono compatti e l’ultima partita persa contro la Sampdoria li ha ingiustamente puniti. Se pareggiassimo non storceremmo il naso. Hanno un giocatore pericolosissimo qual è Diamanti ma noi vogliamo giocarcela. In ogni caso è una gara che temo particolarmente“.

Bologna – Pioli, smentendo i segnali dei giorni scorsi, sembra intenzionato a proporre una linea difensiva a 4 uomini, con Motta e Cherubin esterni, Antonsson e sorensen centrali. Tiberio Guarente verrà utilizzato come regista davanti alla difesa, protetto da Perez e Taider. Diamanti giocherà dietro ad Alberto Gilardino ed a Gabbiadini. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-1-2) Agliardi; Motta, Antonsson, Sorensen, Cherubin; Guarente, Perez, Taider; Diamanti; Gabbiadini, Gilardino. A disposizione: Lombardi, Radakovic, Pazienza, Pulzetti, Krhin, Stojanovic, Guarente, Pasquato, Veratti, Paponi. Allenatore: Pioli. Squalificati: Morleo, Konè. Indisponibili: Garics, Gimenez, Natali, Acquafresca, Curci, Carvalho.

Atalanta – Brutte notizie per Marilungo, uscito anzitempo nel match infrasettimanale di Coppa Italia a causa di un infortunio al ginocchio. La diagnosi è infausta: rottura del crociato anteriore e sei mesi di stop previsti per lui. Un unico dubbio per Colantuono: ancora da decidere chi fra Bonaventura e De Luca giocherà come esterno sinistro a centrocampo. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-4-1-1) Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Polito, Frezzolini, Ferri, Brivio, Bellini, Cazzola, Lucchini, Matheu, De Luca, Troisi, Parra. Allenatore: Colantuono. Squalificati: nessuno. Indisponibili: F. Pinto, Capelli, Biondini, Marilungo.