Probabili formazioni Siena-Roma: Tachtsidis in regia, Paci verso il recupero

Siena e Roma si incontreranno domani all’Artemio Franchi di Siena per il match valido per la 15^ giornata di campionato. Mezzo derby per il club toscano della lupa, caratterizzato da dirigenti e allenatori di matrice romanista. Eppure il Siena promette di mettercela tutta come sempre, reduce da quasi mezzo campionato disputato con grande grinta se consideriamo la penalità che, sommata ai punti effettivi, lo porterebbe almeno a metà classifica. Roma che tra alti e bassi, gioco zemaniano e non, arriva a ridosso degli inseguitori della capolista e ha bisogno di vincere dare e avere conferme. Alla vigilia del campionato, aggiorniamo la situazione delle formazioni.

Siena – Bilancio positivo per in casa per la compagine senese, che tra le mura casalinghe vanta una sola sconfitta. No definitivo per Campagnolo e Angelo, impossibilitati a giocare dagli acciacchi. Da mettere in risalto il turno infrasettimanale contro il Torino di Ventura superato brillantemente: risultato non da poco, ma che grava comunque sulla squadra anche a causa della tattica sfrontata di Cosmi che non ha abusato del turnover. Paci sembra recuperato, ma sembra improbabile un suo impiego dal primo minuto.
Ecco la formazione più probabile: (3-4-2-1) Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Sestu, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Rosina, Valiani; Calaiò. A disposizione: Farelli, Marini, Paci, Rubin,  Coppola, Verre, Mannini, Rodriguez, D’Agostino, Reginaldo, Larrondo, Zè Eduardo. Allenatore: Serse Cosmi. Squalificati: Belmonte, Vitiello, Terzi. Indisponibili: Campagnolo, Angelo.

Roma – L’enigma più grande della squadra di Zeman resta il centrocampo. In porta Goicoechea continuerà il suo momento di gloria, mentre in difesa è diventato ormai insostituibile Marquinhos, reduce da partite in cui le sue prestazioni autorevoli hanno sicuramente colpito non solo il pubblico romanista, ma anche e soprattutto il mister. De Rossi sconta l’ultimo turno di squalifica e per il centrocampo il trio più probabile resta Tachtsidis, Bradley e Pjanic con il greco in cabina di regia come provato durante gli allenamenti in settimana. Possibilità Florenzi al posto di Tachtsidis, ma il ragazzo avrebbe davvero bisogno di un turno di riposo. Nessun dubbio per l’attacco e a Osvaldo e Totti verrà affiancato di nuovo Destro che sostituisce Lamela infortunato.
Ecco la formazione: (4-3-3) Goicoechea; Balzaretti, Marquinhos, Castan, Piris; Bradley, Tachtsidis, Pjanic; Osvaldo, Destro, Totti. A disposizione: Svedkauskas, Lobont, Burdisso, Dodò, Romagnoli, Florenzi, Marquinho, Perrotta, Nico Lopez. Allenatore: Zden?k Zeman. Squalificati: De Rossi, Guberti. Indisponibili: Lamela, Stekelenburg.

Arbitra l’incontro Mazzoleni coadiuvato da Paganessi e Meli. Quarto uomo Bianchi.