3 dicembre: Iris omaggia Al Pacino e il gangster movie

Il “gangster hollywoodiano” per antonomasia – con le acclamate interpretazioni di Michael Corleone, Tony Montana, Carlito Brigante e Sonny Wortzik – Al Pacino è l’assoluto protagonista della serata di lunedì 3 dicembre di Iris, la rete tematica Mediaset dedicata al grande cinema e ai suoi appassionati. L’apertura spetta a “Scarface”, film del 1983, remake dell’omonimo lungometraggio del 1932 diretto da Howard Hawks. Scritta da Oliver Stone e diretta da Brian De Palma, la pellicola rappresenta un vero cult della cinematografia internazionale, tanto da aver ispirato anche il mondo del crimine.

Desta ancor oggi scalpore, che il boss della camorra Walter Schiavone abbia costruito la propria villa a immagine di quella del protagonista del film, lo “sfregiato” Tony Montana (Pacino). Con Tony, in questo racconto di violenta ascesa al controllo della malavita di Miami, la sua donna, Elvira (Michelle Pfeiffer), e l’amico e socio in affari illeciti, Manny (Steven Bauer). A seguire è la volta di “Donnie Brasco”, diretto da Mike Newell nel 1997, una storia di mafia, false identità e omicidi. Protagonisti del film, Johnny Depp, nei panni di Joseph Pistone, agente dell’Fbi infiltrato in una famiglia mafiosa di New York, e Pacino, chiamato ad impersonare il ruolo di un membro di spicco della “casata”, il criminale di mezza tacca Benjamin ‘Lefty’ Ruggiero.

photo credit: judaluz83 via photopin cc