Carmen Consoli e il titolo di “Cavaliere della Repubblica”

Non un premio musicale qualsiasi, ma il prestigioso titolo di “Cavaliere della Repubblica” per Carmen Consoli, che venerdì 30 novembre ha ricevuto l’onorificenza presso la Prefettura di Catania. La cantante catanese  si è così aggiunta ai tanti nomi insigniti del titolo di “Cavaliere” per aver compiuto “meriti verso la Nazione”. Il suo merito è la musica d’autore, quella creata con le note e i giochi di parole, diretta a promuovere delle tematiche sociali il più delle volte scottanti. Una musica fatta di verità, che racconta le diverse problematiche della nostra società, come la pedofilia nel brano “Mio zio”. Inoltre Carmen Consoli si è sempre spesa per portare avanti la sicilianità: proprio con l’ultimo album, dal titolo “Elettra”, la cantante è andata alla scoperta di nuovi talenti nella sua terra e nel Sud Italia.

Secondo quanto riportato dal sito Soundsblog.it, la Consoli ha dichiarato alla consegna del titolo: “Il senso è che anche la musica può contribuire a creare valore negli animi e nella storia di una nazione. Sono super onorata di aver ricevuto questo riconoscimento, mi sprona a fare meglio. Sono grata alla mia nazione, sono grata a questa lingua che possiedo, che utilizzo per scrivere canzoni. Spero di poter creare valore e che ciò che faccio possa creare altri stimoli”. La cantante ha dedicato questa onorificenza ai suoi genitori e a Mariella Lo Giudice, attrice catanese scomparsa lo scorso anno.
photo credit: zioWoody via photopin cc