Maltempo: voragini a Napoli e Roma. Tre feriti

Il maltempo sta martoriando gran parte della nostra penisola italiana, e le copiose piogge e i venti impetuosi hanno provocato gravi danni e disagi in molte regioni d’Italia. In particolare sono state colpite la Toscana, il Lazio e la Campania, regioni centrali del Belpaese.

Maltempo e forti disagi – Le piogge e il maltempo di oggi hanno provocato ingenti danni al manto stradale creando forti disagi alla circolazione. In due città italiane, Roma e Napoli, si sono aperte voragini che hanno portato sul manto stradale fango e detriti, rendendo necessario l’intervento della polizia municipale e dei vigili del fuoco.

Voragine a Napoli, tre feriti – Una voragine profonda 8 metri e ampia in superficie almeno 15 metri si è aperta in via Liguria, alla periferia di Napoli, a causa delle frequenti piogge che copiose sono cadute negli ultimi giorni. Una vettura in transito è stata inghiottita nello sprofondamento e le tre persone a bordo sono rimaste ferite ed estratte dalle lamiere grazie ai vigili del fuoco. I cittadini napoletani della zona temono che si ripresentino altri incidenti, visto che il maltempo insiste in tutto il territorio.

Voragine a Roma – La Polizia Municipale e la Protezione Civile, intanto, per tutta la giornata è stata al lavoro per rimettere in sesto il tratto di strada di via Garimberti, a Roma, dove a causa del maltempo si è aperta una voragine. Fortunatamente l’incidente non ha provocato nessun ferito, ma, anche nella Capitale, si temono altri incidenti.