Decorazioni natalizie a zero spese e personalizzate

Il Natale si avvicina, nonostante la crisi e il portafoglio che versa lacrime amare, per molte persone questa festività resta un rito irrinunciabile da celebrare al meglio. E’ possibile calarsi nel clima natalizio senza salassarsi? Decisamente sì: se c’è un lato positivo ravvisabile nei tempi di crisi è sicuramente il fatto che la necessità aguzzi l’ingegno. Partiamo dalla casa: ecco come possiamo decorarla adeguatamente senza spendere nemmeno un euro: serve soltanto la vostra fantasia e manualità. Avete un alberello, anche piccino e striminzito, ma siete privi di decorazioni? Basta salassarsi per quelle palline, pure un poco tristi, che appena le guardi si rompono: le decorazioni dell’albero le facciamo noi.

Il modo più semplice è quello di usare la pasta di sale che è facile ed economica da preparare, servono infatti: 2 bicchieri di sale fino, 2 bicchieri di acqua tiepida, 4 bicchieri di farina e gessetti colorati oppure coloranti alimentari. Unite sale, acqua e farina e lavorate l’impasto finché la consistenza resti liscia, priva di grumi e, soprattutto, non si appiccichi alle dita. A questo punto, per evitare di dover colorare le vostre creazioni dopo la cottura, scegliete i colori che caratterizzeranno le decorazioni e, in base a quanto ve ne serve, colorate in maniera differente le varie porzioni del composto. Il colorante si mischia con facilità all’impasto, mentre i gessetti vanno grattugiati unendo la polvere colorata alla pasta di sale.

A questo punto potete davvero sbizzarrirvi: pupazzi stilizzati, stelle comete, fiocchi di neve, ma anche decorazioni e forme astratte e colorante di oro, argento, rosso e blu: lasciate che siano la vostra fantasia e il vostro gusto personale a guidarvi. Prima di infornare gli oggetti ricordatevi di praticare un buco nella zona alta di essi, vi servirà per far passare il filo, o i nastri colorati, utili per appenderli ai rami dell’albero. Prima di procedere alla cottura, lasciate asciugare la pasta di sale in un ambiente secco per circa 12 ore. La temperatura consigliata è tra i 75°C e 110°C, se dovesse essere più alta farà gonfiare le vostre creature, il tempo di cottura medio per gli oggetti piccoli (con uno spessore da 1 a 2 cm) è di circa 2 ore.