Home Lifestyle Salute

Dormire di più aiuta a sopportare meglio il dolore

CONDIVIDI

“Dormire di più aiuta a sopportare meglio il dolore”: questo è il risultato della recente ricerca condotta presso lo Sleep Disorders Center dell’Henry Ford Hospital di Detroit e pubblicata sulla rivista Sleep. Dormire di più non rende infatti soltanto più attivi durante il giorno, ma anche meno sensibili al dolore, per una strana relazione non ancora identificata. L’ospedale di Detroit ha condotto lo studio su un campione di 18 volontari, divisi in due gruppi: il primo ha dormito regolarmente, in media circa 7 ore come da abitudine, per 4 giorni di seguito, mentre il secondo gruppo ha prolungato le ore di sonno fino a 10 circa. Al termine dei 4 giorni, la sonnolenza nella fase diurna è stata misurata attraverso il Multiple Sleep Latency Test, mentre la sensibilità al dolore è stata valutata avvicinando il dito dei volontari ad una fonte di calore.

E’ stato osservato che negli individui con minore sonnolenza e più ore di sonno alle spalle la sensibilità al dolore era ridotta del 25%, avendo mantenuto il loro dito a contatto con la fonte di calore per un maggiore lasso di tempo. Tale risultato è ottenibile artificialmente con la somministrazione di circa 60 milligrammi della Codeina, un potente antidolorifico. “Ciò è importante non soltanto per chi è affetto da numerose patologie croniche che comportano dolore, ma anche per la preparazione di procedure chirurgiche”- ha spiegato Timothy Roehrs, primo firmatario dello studio.
photo credit: jakuza via photopin cc

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram