Ascolti tv 3 dicembre 2012: vince ancora L’Isola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:13

Su Rai 1 la seconda puntata de L’Isola si è aggiudicata la vittoria della prima serata secondo i dati Auditel, con 5.488.000 telespettatori per uno share del 19.46%. Su Canale 5, invece, il film americano Amanda Knox ha interessato 3.895.000 telespettatori per uno share pari al 13.59%. Su Rai 2 NCIS Los Angeles ha appassionato 2.587.000 telespettatori per uno share dell’8.57%. Su Italia 1 Colorado Remix ha divertito 2.240.000 telespettatori per 8.58 punti percentuali. Su Rai 3 Che tempo che fa del lunedì ha incollato davanti al teleschermo 2.819.000 telespettatori per uno share del 9.46%. Su Rete 4, invece, Quinta colonna ha informato 2.278.000 telespettatori per uno share del 9.08%. Su La7, infine, L’Infedele ha siglato solamente 645.000 telespettatori per il 2.65% di share.

Access Prime Time. Su Canale 5 Striscia la notizia ha intrattenuto ben 6.844.000 telespettatori per uno share pari a 22.64 punti percentuali, aggiudicandosi così la vittoria della fascia. Su Rai 1 Affari tuoi si è dovuto accontentare di 5.709.000 telespettatori per uno share del 19.02%. Su Italia 1 CSI ha ottenuto 1.655.000 telespettatori per il 5.63% di share. Su Rete 4 l’immancabile Walker Texas Ranger ha totalizzato 1.578.000 telespettatori per 5.31 punti percentuali di share. Su Rai 3 Un posto al sole è stato visto da 2.697.000 telespettatori per uno share pari al 9.06%. Su La7, infine, Otto e mezzo è stato seguito da 1.837.000 telespettatori per il 6.15% di share.

Carlo Conti vs Paolo Bonolis. Nell’eterna sfida fra i game delle due ammiraglie avversarie su Rai 1 L’Eredità, di Carlo Conti, ha raccolto una media di 4.193.000 telespettatori per uno share del 20.89% raggiungendo ben 5.500.000 di telespettatori per uno share del 22.59% in concomitanza del gioco finale della Ghigliottina. Su Canale 5, invece, Avanti un altro!, di Paolo Bonolis, ha conquistato, soprattutto nel finale, 4.713.000 telespettatori per uno share che è passato dai 18.25 punti percentuali della prima parte al 21.66%.