Probabili formazioni Shakhtar Donetsk-Juventus: Chiellini ok, Shakhtar a pieno regime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:49

Ultima partita prima degli ottavi per la Juventus di Antonio Conte e da questa dipenderà la prima discesa in campo dell’allenatore in Europa. Basta un pareggio per passare il turno, ma la squadra di Lucescu è un rullo compressore che ha macinato 17 vittorie su 18 partite in campionato e ha travolto l’Europa. Out dai convocati di Conte & compagni Pepe, Lucio e Bendtner. Il principe Marchisio salterà la partita perché squalificato. Ma ci sono buone notizie: Chiellini è tra i convocati ed è sulla via del recupero e Caceres ha definitivamente archiviato il dolore alla caviglia. La sfida alla Donbass Arena non sarà affatto facile per i bianconeri, che hanno già mostrato nel match dello Juventus Stadium quanto possa essere difficile affrontare la compagine ucraina, vera e propria rivelazione di questa edizione di Champions League. Da sottolineare anche le particolari condizioni meteo che i bianconeri potrebbero incontrare domani sera: si attendono infatti valori termici bassi e le temperature stenteranno a superare 1-2 gradi di massima. Le minime sottozero e le conseguenti gelate potrebbero rendere le condizioni del campo non ottimali.

Juventus – Per la grande felicità del popolo bianconero, ci sono tutte le probabilità di vedere la solita Juve con il trio Chiellini-Bonucci-Barzagli nelle retrovie. Pogba sostituisce lo squalificato Marchisio, mentre c’è sempre ballottaggio per Lichtsteiner-Isla con lo svizzero favorito. Dopo le polemiche dietro il bavero del cappotto di Quagliarella in occasione della sua sostituzione in campionato, la premiata ditta Alessio&Conte potrebbe decidere di lasciare in panchina Masaniello, nonostante le sue grandi prestazioni nelle notti di Champions. In tal caso, dunque, si confermerebbe l’attacco Vucinic-Giovinco.
Ecco la probabile formazione della Juventus:
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A disposizione: Storari, Marrone, De Ceglie, Giaccherini, Isla, Quagliarella, Matri. Squalificati: Marchisio. Indisponibili: Pepe, Lucio, Bendtner. Allenatore: Angelo Alessio

Shakhtar Donetsk – Niente turnover per Lucescu, l’ex Inter e Brescia punterà tutto sull’immenso potenziale offensivo della sua squadra con Alex Texeira, Mkhiataryan e il micidiale Willian. Il tecnico rumeno schiererà i suoi uomini nel consueto modulo con Eduardo a sostituire lo squalificato Luiz Adriano dopo l’antisportività che gli è costata un lancio di pomodori su scala mondiale.
Ecco la formazione degli ucraini:
Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakytskyy, Rat; Hubschmann, Fernandinho; Alex Texeira, Mkhiataryan, Willian; Eduardo. A disposizione: Kanibolotsky, Shevchuk, Stepanenko, Ilsinho, Kobin, Gai, Devic. Allenatore: Mircea Lucescu.

Arbitro: Jonas Eriksson (Sve).

 

Ecco il video del gol “Fair Play free” di Luiz Adriano:

http://www.youtube.com/watch?v=y0d_j88LUag