Calciomercato Torino, Rolando Bianchi verso l’addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08

È sempre più complicato il rapporto di Rolando Bianchi con il Torino e sembra sempre più difficile raggiungere un accordo per il contratto del giocatore. L’addio per Giugno sembra inevitabile, così sembra che la società di Cairo cercherà di liberarsi del giocatore già a Gennaio. Far partire il giocatore in fase di scadenza di contratto significherebbe non guadagnare nulla dal suo allontanamento, mentre un’operazione quando il contratto è ancora in itinere potrebbe portare una contropartita tecnica che possa rilanciare i granata di Ventura nell’attuale campionato dopo il riposo natalizio, o comunque un vantaggio economico in previsione della perdita di un bomber di razza come Bianchi. Ci sono soltanto 2 mesi per la firma, ed ancora in società nessuno si è mosso per redigere un contratto degno di questo nome. La sua avventura al Toro sembra ormai terminata.

C’è molto fermento in Italia per l’attaccante granata, in prima fila c’è l’Inter che, con le dichiarazioni di Stramaccioni, ha fatto intendere che a Gennaio cercherà un vice Milito. Stando alle ultime indiscrezioni Inter e Torino potrebbero accordarsi per il passaggio di Bianchi in nerazzurro in cambio della comproprietà di uno tra Livaja, Mariga o Jonathan, che terminerebbero il campionato con la maglia granata. Ma sulle tracce dell’ex Manchester City ci sono anche Napoli e Fiorentina. I partenopei sarebbero pronti a offrire Edu Vargas, mentre i viola potrebbero proporre Seferovic, altro giocatore considerato caldo per le trattative del mercato di riparazione. Porte aperte anche a Parma, Catania e Palermo, tutte squadra a cui una punta con cui capitalizzare punti potrebbe fare molto comodo. Molti sono anche i club stranieri interessati al giocatore, ma lui sembra intenzionato a rimanere nella Serie A.