Barcellona, Messi ancora a caccia di Muller: solo una botta in Champions

Come si può leggere sul sito internet ‘as.com’, è molto meno grave del previsto l’infortunio occorso in Champions all’asso del Barcellona Lionel Messi.

Il campione argentino, nel corso dell’inutile gara europea contro il Benfica è caduto a terra dopo uno scr0ntro con il portiere avversario e molti temevano per un lungo stop. La notizia che appare sul media spagnolo, ” Leo Messi, sólo un susto: es duda frente al Betis”, ossia “Messi, solo uno spavento: ci sarà sicuramente contro il Betis“, tranquillizza non solo i simpatizzanti dei blaugrana, ma tutti gli sportivi.

Può dunque riprendere la rincorsa a Muller per quanto concerne il numero delle reti segnate in un anno solare, argomento del quale si è già peraltro parlato. Alla ‘Pulce atomica’ restano dunque altre quattro partite da qui al termine del 2012 per raggiungere, e forse superare, il forte campione tedesco.

La convinzione degli osservatori e degli addetti ai lavori del resto è chiara, vista l’età del ragazzo, la professionalità, la squadra in cui milita e la sua voglia di calcio, anche se non dovesse riuscire nell’impresa quest’anno, ne avrebbe comunque molti altri ancora a disposizione.