Calciomercato Juventus, si riaccende il sogno Suarez

La Juventus di Beppe Marotta archivia la pratica qualificazione agli ottavi di Champions League con un primo posto e il ritorno nell’Europa che conta. Ora, però, è tempo di Campionato, ma soprattutto di mercato. La sessione di Gennaio sarà delicata per i bianconeri, che dovranno sicuramente rimediare un difensore al posto di Lucio, probabilmente un esterno sinistro (Asamoah sarà impegnato in Coppa d’Africa, ndr) e il famoso top player d’attacco di cui si parla da tempo.

Noi di NN stiamo seguendo con grande attenzione la pratica Llorente, in rottura con l’Athletic Bilbao, il cui passaggio alla Juventus è dato quasi per scontato. Non si chiude la pista di Huntelaar, ma la notizia che tiene banco negli ultimi giorni riguarda il polacco Lewandowski, acclamato da molti come il nuovo Torres. L’accesso alla fase finale di Champions League dei bianconeri porterà molti soldi, ma anche molto prestigio al club torinese e sicuramente tutti i campioni europei inizieranno a guardare all’Italia e alla Juve con un occhio di riguardo. Torna quindi l’idea Suarez, lungamente paventata in passato ma mai arrivata in fasi più concrete. Il giocatore ha un costo elevatissimo: il Liverpool chiede circa 40 milioni di euro, una cifra sicuramente importante e difficile da sborsare un po’ per tutte le squadre europee. Ovviamente il ricchissimo PSG è già sulle tracce dell’urugayano classe ’87, così come il Real Madrid.

Beppe Marotta, la volpe di Varese, potrebbe però puntare su un affare ‘alla Pirlo’, un’occasione che potrebbe sbloccarsi a parametro zero a Giugno. Come vi abbiamo riportato su queste pagine, infatti, Frank Lampard, alla tenera età di 34 anni, è in rottura con il Chelsea. Il suo contratto, come quello di Ashley Cole, andrà a scadere nel prossimo Giugno e il Chelsea non ha dato cenni di volerlo rinnovare. Anzi, le dichiarazioni di Benitez non sono state affatto lusinghiere. I bianconeri punteranno su un nuovo effetto-Pirlo?