Calciomercato Palermo, Zamparini pensa a Funes Mori

Rogelio Gabriel Funes Mori è l’ultimo nome ad essere finito sul taccuino di Maurizio Zamparini.

Il presidente del Palermo vorrebbe rinforzare l’attacco della sua squadra in vista della seconda parte del campionato e, perchè no, anche per il prossimo futuro. L’imprenditore si affaccia perciò in quella fucina di talenti che è l’Argentina.

Per scendere nei particolari tecnici del calciatore, Funes Mori è un classe 1991, milita nel River Plate dal 2009 e fa parte nella rosa della nazionale Under 20. E’ interessante anche una questione di calciomercato, o per meglio dire di ‘amministrazione’ societaria,  che lo riguarda: pochi mesi fa risulta dal bilancio del club sudamericano proprietario del cartellino che la punta è stata venduto al Napoli per 5.7 milioni di euro. Peccato che il club di De Laurentiis non ne sapesse nulla.

Al di là di questo per certi versi interessante episodio, se si vuole dare un giudizio tecnico, è un ragazzo dalle indubbie qualità, agile ma anche robusto, visti i suoi 185 cm per 75 kg. Grintoso al punto giusto e con ottimi piedi, è bravo negli inserimenti più che nelle progressioni.

Quest’anno è stato inserito anche nella lista dei Don Balòn, elenco che comprende i migliori calciatori al mondo nati dopo il ’91.

Per concludere non sarebbe la prima volta che Zamparini pesca da quelle  parti, e visto il recente maxi incasso di Pastore (che comunque fu pagato non poco) tentare nuovamente potrebbe avere senso, se non altro scaramanticamente.