Era meglio nascere in Svizzera, almeno secondo The Economist

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Dove bisognerebbe nascere? Questa è la domanda che si sono posti gli esperti di The Economist, che hanno stilato una classifica dei paesi più indicati per fare nascere un bambino. L’Italia non delude tra i colleghi europei, mentre i paesi più ricchi sono ovviamente in vetta alla lista. Ma ci sono delle sorprese, come la buona prestazione dell’Irlanda e l’abisso che separa ancora i paesi con il maggiore tasso di sviluppo dai loro concorrenti di vecchia industrializzazione.

Lo studio – A portare a termine l’ardua missione di dare un ordine ai paesi in base alla qualità offerta ai nuovi cittadini, sono stati i ricercatori dell’Economist Intelligence Unit, che hanno utilizzato ben tredici indicatori statistici con un voto da 1 a 10 per avvalorare le loro tesi. Tra i criteri più importanti ci sono il tasso di criminalità, la ricchezza personale, la fiducia nelle pubbliche istituzioni, l’andamento dell’economia mondiale e le previsioni di reddito pro-capite aggiornato al 2030.

Il posto migliore dove nascere – Mentre deludono i paesi in via di sviluppo come il Brasile, solo trentasettesimo, la Cina, l’India e la Russia, che chiude il quartetto al settantaduesimo posto, erano quasi scontate le protagoniste verso il podio. In testa viene premiata la Svizzera, che ha conseguito un punteggio di 8,22, seguita da vicino dall’Australia con 8,12, dalla Norvegia con 8,09, quindi la Svezia con 8,02 e la Danimarca con 8,01. Sotto quota 8 l’Irlanda, che si è però rivelata la vera stella del concorso, considerando la crisi economica che sta mettendo a dura prova le sue finanze (e quindi la sua offerta a livello sociale), è comunque riuscita a posizionarsi dodicesima, con quattro posizioni di vantaggio su Germania e Stati Uniti, che si sono aggiudicate a pari merito la sedicesima piazza. L’Italia non sfigura in questo parco di giganti del welfare e conquista il ventunesimo posto, davanti a Gran Bretagna e Francia, che erano probabilmente i nostri diretti concorrenti. Ultime in graduatoria Nigera (4,74), seguita in crescendo da Kenya (4,91) e Ucraina (4,98).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!