Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Incendio nel bellunese: anziano salva la sorella dalle fiamme e muore bruciato

CONDIVIDI

È una storia di eroismo quella che è stata vissuta questa mattina nel bellunese, una storia in altruismo e di solidarietà dove l’eroe riesce a salvare la vita di altra gente affrontando grandi sfide. Purtroppo però, il lieto fine di questa storia viene drammaticamente spezzato dalla morte dell’eroe stesso, il quale, nell’ultima battaglia, ha perso la sua stessa vita.

Incendio nel bellunese – Lo scenario di questa storia è Pialdier di Trichiana, località in provincia di Belluno, dove questa mattina un anziano signore di 68 anni ha perso la vita nel tentativo di spegnere le fiamme divampate all’interno della sua abitazione privata. In casa, al momento dello scoppio dell’incendio c’erano lui e l’anziana sorella che l’uomo accudiva amorevolmente da anni.

Ricostruzione dell’incendio – Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, l’uomo come ogni mattina avrebbe acceso la stufa a legna per riscaldare la casa e poi sarebbe uscito al di fuori dell’abitazione per accendere il motore della sua auto per recarsi a fare delle compere. Appena fuori, l’uomo ha visto salire del fumo che fuoriusciva dalla sua abitazione ed è subito corso all’interno per accertarsi di cosa stava succedendo. In casa le fiamme avevano già avvolto il salotto ed altri mobili dell’appartamento. Forse un pezzo di brave o della carta utilizzata per l’accensione della stufa è entrata in contatto con la poltrona posizionata lì vicino ed ha creato un impetuoso incendio che si è propagato per tutto l’appartamento.

Salva la sorella e muore – L’uomo ha subito messo al sicuro l’anziana sorella ed è poi è rientrato in casa per tentare di spegnere le fiamme. Il denso fumo sprigionato dai rivestimenti del divano lo ha però intossicato in pochi secondi, nonostante il tentativo dell’anziano di rifugiarsi in garage. I soccorsi sanitari del 118 hanno tentato di rianimarlo per quasi mezzora, ma non c’è stato nulla da fare. L’abitazione, che ha ceduto su tutti i solai, è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco. L’anziana sorella è stata trasferita in casa di riposo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram