Probabili formazioni Palermo-Juventus: Miccoli c’è, dubbio Chiellini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Gasperini ritrova Miccoli, Conte deve sciogliere il dubbio relativo a Chiellini: sono queste le principali novità sulle probabili formazioni di Palermo-Juventus, in programma domenica pomeriggio al Barbera. Superato di slancio il delicatissimo impegno di Donetsk, i bianconeri si rituffano in campionato con l’obiettivo di consolidare il proprio primato: sfruttando il match tra Inter e Napoli, sfida tra seconde in classifica, i ragazzi del rientrante Conte potrebbero allungare in graduatoria. A patto, naturalmente, di piegare un Palermo che tra le mura amiche si esalta. L’immeritato ko di San Siro non ha scalfito le certezze della squadra rosanero, che davanti ai propri tifosi non perde dalla prima giornata: nelle ultime due sfide casalinghe, contro Sampdoria e Catania, sono arrivati sei punti. Fischio d’inizio domenica alle ore 15, stadio Barbera di Palermo. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio 2.

Palermo – Rispetto alla sfida di domenica scorsa, Gasperini potrà contare nuovamente su Donati e Miccoli, che hanno scontato il turno di squalifica: il capitano, che ieri è tornato ad allenarsi in gruppo, guiderà l’attacco con il supporto di Ilicic e Brienza. Von Bergen, che a San Siro si era ben destreggiato in mezzo alla difesa a tre, scivolerà sul centro-sinistra: di conseguenza, Garcia dovrebbe avanzare sull’out mancino del centrocampo, anche se Pisano non ha perso la speranza di essere confermato. Per il resto, tutto come previsto: in mezzo al campo, accanto a Barreto, ci sarà ancora Kurtic, in netto vantaggio su Arevalo Rios. Questa la probabile formazione (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Barreto, Kurtic, Garcia; Ilicic, Brienza; Miccoli. A disposizione: Benussi, Brichetto, Cetto, Milanovic, Pisano, Arevalo Rios, Giorgi, Viola, Sanseverino, Zahavi, Budan, Dybala. All. Gasperini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Hernandez, Mantovani.

Juventus – Oltre a quelle di Lucio e Bendtner, alle prese con qualche acciacco muscolare, Conte deve valutare le condizioni di Bonucci e Chiellini, che ieri sera hanno stretto i denti ma non sono al top: i due difensori faranno di tutto per affiancare Barzagli, ma Marrone e Caceres sono in preallarme. Dopo due partite, la mediana tornerà ad essere quella titolare: al fianco di Pirlo ci saranno sia Vidal che Marchisio. Sulla corsia di destra resta in piedi il solito ballottaggio tra Isla e Lichtsteiner, con il cileno in leggero vantaggio: dalla parte opposta, spazio al solito Asamoah. Là davanti mancherà lo squalificato Giovinco: con Vucinic dovrebbe esserci Quagliarella, in vantaggio su Matri. Questa la probabile formazione (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Vucinic. A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Marrone, Lucio, Lichtsteiner, De Ceglie, Padoin, Giaccherini, Pogba, Bendtner, Matri. All. Conte. Squalificati: Giovinco (1). Indisponibili: Pepe.

photo credit: Aprile C via photopin cc