“The Walking Dead”: sparatoria per una discussione sulla serie tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:12

“The Walking Dead” è una nota serie TV statunitense dallo scenario post-apocalittico in cui si narrano le avventure di un gruppo di sopravvissuti in un mondo (che per gli americani inizia e finisce con l’America) invaso dagli zombie. Un telefilm sicuramente avvincente e appassionante, ma che per alcuni è diventato una vera e propria ossessione, tanto da suscitare reazioni incredibilmente eccessive e violente. E’ quello che è capitato alla coppia di Williston Park, una cittadina a Long Island, nello stato di New York. I due fidanzati, due ragazzi apparentemente normali, hanno iniziato un litigio violento per delle divergenze riguardo la serie TV, finché il ragazzo ha sparato con una carabina alla fidanzata.

Si tratta di Jared Gurman, di 26 anni e di Jessica Gelderman, di 27 anni. Il ragazzo afferma di aver sorpreso la fidanzata alle spalle poco dopo l’animato litigio e di averle sparato. “Jess camminava nella stanza e le ho sparato con un colpo. Lei mi ha detto: Mio Dio. Cosa hai fatto?”, ha affermato Gurman, che conferma che l’unica motivazione della sparatoria è stato il diverbio sullo show dell’ABC. La ragazza ora si trova in ospedale, le sue condizioni sono stabili, ma la pallottola le ha perforato un polmone e rotto alcune costole.