Infermiera vittima dello scherzo su Kate Middleton si suicida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21

In Inghilterra si è tolta la vita l’infermiera vittima dello scherzo alla duchessa di Cambridge Kate Middleton. La donna aveva preso la telefonata di due autori-speakers di una radio australiana  che chiedevano ‘informazioni’ sulle condizioni di salute dell’augusta paziente e si erano finti, imitando a perfezione le voci, la regina Elisabetta e il principe Carlo.

Lo scherzo- I media britannici sconcertati riferiscono che l’infermiera, (la donna in questione era finita nella bufera per aver passato a una collega la telefonata giunta da una radio australiana) dell’ospedale di Londra, dove era ricoverata Kate Middleton  si è suicidata. I conduttori si erano spacciati per la regina Elisabetta e il principe Carlo e  così, la suddetta staziona radiofonica australiana in questo modo,  senza troppa fatica, aveva potuto trasmettere in diretta un aggiornamento sulla gravidanza della duchessa di Cambridge.

Un triste epilogo– Vicino a Regent’s Park, nel quartiere londinese di Marylebone, i servizi d’emergenza hanno trovato la donna priva di sensi, in un luogo poco distante dall’ospedale.  Ma purtroppo i medici accorsi dopo la chiamata non hanno potuto far altro che constatarne  la morte. L’ospedale King Edward VII, dove lavorava la donna, è la struttura nella quale, per alcuni giorni, è stata ricoverata la moglie del principe William che soffriva di forti nausee, costringendo la famiglia reale, di lì a poco,  ad annunciare la  tanto sospirata gravidanza di Kate.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!