Volontario si traveste da Babbo Natale, ma è un ex-stupratore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Si avvicina il 25 dicembre e Babbo Natale si prepara a compilare la lista dei cattivi: ma cosa succede se in quella lista c’è anche lui? In Texas potrebbe essere possibile, visto quanto accaduto di recente a Cleveland, nel corso di uno dei tanti eventi natalizi che hanno luogo in questo periodo. Nel caso specifico, durante una fiera a Cleveland, c’erano due uomini (rigorosamente volontari) vestiti da Babbo Natale: uno che girava per la fiera e l’altro in posa per le foto con i bambini. Grande è stato lo schock della cittadina Emily Collins quando ha riconosciuto che il Babbo Natale in posa con i bambini era un uomo già noto alle cronache per alcuni crimini a sfondo sessuale.

Paura preventiva – A seguito della segnalazione, le autorità hanno confermato che l’uomo in questione è già registrato nell’elenco pubblico dei sexual offender del Texas. Secondo quanto riportato dal sito Click 2 Houston, l’uomo (il cui nome non è stato reso noto) si è macchiato di un reato a sfondo sessuale all’età di 12 anni; in quanto minorenne, le sue registrazioni furono poi secretate. Di fatto nessuna legge impedisce attualmente all’uomo di stare nelle vicinanze di bambini. Inoltre, durante il suo turno da Babbo Natale non sono stati registrati incidenti di sorta. Si può forse parlare di paura preventiva, quindi, per la Collins, che ha dichiarato scandalizzata: “Non potevo credere che la città di Cleveland potesse assumere qualcuno con dei precedenti del genere“.

photo credit: Funky64 (www.lucarossato.com) via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!