I pronostici di NN della Serie A, 9 dicembre 2012

Domenica interamente dedicata alla Serie A, quella del 9 dicembre 2012. Tra i pronostici più interessanti spicca senza dubbio quello del big-match del Meazza, il posticipo tra Inter e Napoli. Nella domenica pomeriggio prenderanno invece il via ben 5 partite in contemporanea. All‘Is Arenas di Quartu Sant’Elena si prevede una partita abbastanza noiosa mentre all’Adriatico le difese non impeccabili di Genoa e Pescara potrebbero offrire un buono spettacolo agli spettatori abruzzesi. Trasferte impegnative sia per il Milan (a Torino) che per la Juventus (a Palermo), entrambe tuttavia favorite per i bookmakers. Infine se il Catania cerca la sua prima vittoria esterna a Siena, al Meazza si deciderà probabilmente l’ “anti-Juve”. Diamo quindi uno sguardo alle quote più appetitose e probabili della domenica…

Cagliari – Chievo: Il Cagliari, che solo poche settimane fa aveva sorpreso tutti con 4 vittorie consecutive, è ora reduce da 2 sconfitte di fila e nelle ultime 5 partite ha guadagnato la miseria di 2 punti. Martedì scorso, tuttavia, la squadra di Pulga e Lopez è tornata alla vittoria grazie al 4-2 rifilato al Pescara in Coppa Italia (tripletta di Thiago Ribeiro e goal di Pinilla). Il Chievo è invece reduce dalla sorprendente vittoria di Genova (2-4) di domenica scorsa, ma nelle precedenti 6 trasferte aveva sempre e solo perso. Domenica, all’Is arenas, non ci aspettiamo però più di 3 reti in totale (ipotesi a quota 1.25), con i sardi che potrebbero vincere la partita dopo un primo tempo chiuso in parità (il parziale-finale X/1 è ben quotato a 4.75).

Palermo – Juventus: Il Palermo ha perso contro l’Inter domenica scorsa, ma al Meazza è finita solo 1-0, peraltro con autogol di Garcia. In precedenza i rosanero avevano vinto il derby contro il Catania (3-1) ed in casa hanno perso soltanto con il Napoli (0-3) nella gara di esordio. La Juventus è invece reduce dall’importantissima vittoria ottenuta in Ucraina sullo Shakhtar Donetsk (0-1) che le ha permesso di vincere il girone e di accedere agli ottavi di Champions League. Miccoli torna oggi titolare tra i padroni di casa, mentre Giovinco è squalificato per la formazione ospite. Sembra quasi impossibile, tuttavia, che il Palermo possa sconfiggere i campioni d’Italia (con l’x2 miseramente quotato a 1.15) e la vittoria della Juventus è ben pagata a quota 1.60.

Pescara – Genoa: Scontro salvezza in piena regola quello dello stadio Adriatico: il Pescara, ultimo in classifica, è reduce da 4 sconfitte consecutive, mentre il Genoa (terzultimo) ha perso ben 7 volte nelle ultime 8 partite, l’ultima per 2-4 in casa contro il modesto Chievo. I migliori attaccanti di entrambe le formazioni (Borriello e Weiss) sono tornati in forma, ma non si può certo dire la stessa cosa per le loro scandalose retroguardie. Sia i Delfini che il Grifone saranno dunque costretti a segnare e così quella dell’Adriatico si preannuncia una partita emozionante e ricca di goal: per vederne almeno 2 la quota non è eccezionale (1.30), ma l’ipotesi che ne siano segnati più di 3 (over 3,5) sale ad un gustoso 3.50 in lavagna.

Siena – Catania: Un risultato strano accomuna queste due squadre solitamente devote all’ “under“: è il 3-1. Il Siena, ad esempio, ha perso la sua ultima partita in rimonta e per 1-3, in casa contro la Roma. Il Catania è addirittura reduce da due sconfitte in campionato (contro Palermo e Milan), entrambe per 3-1. Come se non bastasse, inoltre, il Catania ha battuto il Cittadella in Coppa Italia martedì scorso…per 3-1! Tutto questo per dire che a Siena arriveranno due squadre sazie di goleade e sarà quindi quasi impossibile assistere a più di 3 reti (ipotesi quotata infatti a 1.20). Gli etnei non hanno ancora mai vinto in trasferta in questa stagione, e per ripetere l’impresa compiuta al Franchi nello scorso campionato (vittoria 0-1)…la quota del segno “2” è davvero appetitosa: 3.20.

Torino – Milan: Spiriti opposti caratterizzano la vigilia di questo match: entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta , ma se il Milan ha perso una partita inutile (0-1 contro Zenit in Champions League), il Torino ha appena fallito la partita più importante della sua stagione (3-0 contro la Juventus nel derby). Contro lo Zenit hanno giocato le riserve, ma oggi pomeriggio il capocannoniere della Serie A (El Shaarawy) sarà nuovamente titolare e la vittoria del Milan appare quantomeno possibile (a quota 2.20). Il Torino di Ventura, tuttavia, è squadra ostica e sarebbe dunque preferibile la doppia chance x2 (a quota 1.25).

Inter – Palermo: Chiudiamo in bellezza le schedine, con il big-match del Meazza. Sia l’Inter che il Napoli hanno giocato soltanto giovedì sera, rimediando due figuracce in Europa League: se i nerazzurri si sono fatti raggiungere sul 2-2 dagli azeri di Baku in gita a Milano, i partenopei hanno persino perso 1-3 al San Paolo contro un PSV senza motivazioni e sotto di una rete (quella del momentaneo vantaggio siglata da Cavani). Cassano tornerà finalmente titolare e anche Pandev (ex dell’Inter) sembra completamente recuperato. Stasera, alla Scala del calcio, ci attendiamo dunque che entrambe le squadre riescano a segnare (ipotesi a quota 1.70) e non si esclude la goleada, con l’over 3,5 in lavagna a 3.20.

Ricapitolando il tutto, andiamo a comporre le 3 schedine per questa domenica di Serie A: una facile (A), una difficile (B) ed una…quasi impossibile (C)! Con 15€ si possono vincere 70€ (A): Cagliari-Chievo under 3,5, Palermo-Juventus x2, Pescara-Genoa over 1,5, Siena-Catania under 3,5, Torino-Milan x2, Inter-Napoli goal-goalCon 10€ si possono vincere 110€ (B): Palermo-Juventus 2, Torino-Milan 2, Inter-Napoli over 3,5Con 5€ si possono vincere 265€ (C): Cagliari-Chievo x/1, Pescara-Genoa over 3,5, Siena-Catania 2.