Milano: pregiudicato trovato ucciso in strada

Ancora un omicidio per le strade di Milano. La città meneghina negli ultimi tempi si è trasformata in un vero e proprio far west e molte sono state le vittime di agguati perpetrati per le strade milanesi.

Trovato corpo di un uomo ucciso nella periferia di Milano – Ancora oggi, nella tarda mattinata, è stato trovato il corpo di un uomo. Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato nei pressi dell’area ex Innocenti, alla periferia di Milano. Secondo le prime indiscrezioni trapelate dagli uomini della scientifica dei carabinieri di Milano, la vittima è Ivano Casetto. L’uomo, 48enne italiano nato in Svizzera, è una vecchia conoscenza dei carabinieri della città meneghina. La vittima, infatti, avrebbe diversi precedenti penali alle spalle.

Ritrovato con un colpo di arma da fuoco alla nuca – Il corpo di Ivano Casetto è stato ritrovato in un parco alla periferia di Milano, nell’area ex Innocenti, da un passante. Il suo cadavere era riverso nel prato e, in principio, il passante che ha ritrovato il corpo aveva pensato ad un malore. Per questo motivo sono stati subito avvertiti i soccorsi sanitari del 118 che hanno riscontrato un foro, dovuto ad un colpo di pistola, sulla nuca. L’arma usata per assassinare l’uomo, secondo i carabinieri, dovrebbe essere una pistola di piccolo calibro. La vittima, Ivano Casetto, aveva precedenti per reati vari, in particolare prostituzione e porto abusivo di armi.