Brindisi: scontro tra due auto. Morte due sedicenni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:18

Ennesima tragedia sulle strade italiane. Ancora due giovani vittime della strada che hanno lasciato la loro vita, ancora nel fiore degli anni, su un freddo asfalto, a causa di un tragico incidente che ha visto coinvolte due automobili.

Incidente nel Brindisino, morte due sedicenni – Lo schianto frontale tra due auto si è verificato ieri sera, intorno alle ore 20, sulla strada provinciale che collega Erchie, cittadina in provincia di Brindisi, ad Avetrana, in provincia di Taranto. A perdere la vita nel fatale incidente stradale sono state due giovani donne, Ilaria Cosma, originaria di Avetrana, morta sul colpo, e Chiara Scarciglia, originaria di Erchie, deceduta dopo poche ore dal violento impatto, all’ospedale Perrino di Brindisi. Entrambe le vittime avevano solo sedici anni.

Cause dell’incidente ancora da accertare – Le cause del drammatico incidente costato la vita a due giovani ragazze sono ancora in fase di accertamento. Quasi certamente la pioggia, che in maniera incessante si è abbattuta su tutta la zona pugliese, soprattutto nelle ultime ore, ha contribuito alla tragedia. Le due auto coinvolte nello scontro frontale sono una Bmw, sulla quale viaggiava Ilaria Cosma, la ragazza morta sul colpo, assieme ad altre quattro persone, rimaste ferite, mentre sull’altro veicolo, una Alfa 159 viaggiava Chiara Scarciglia, che era in compagnia di una sola persona.

Altri quattro feriti nell’incidente – Ad avere la peggio nello scontro sono stati i passeggeri della Bmw, in quanto anche le altre quattro persone che viaggiavano con la sedicenne che ha perso la vita, sono state trasportate con urgenza all’ospedale Perrino di Brindisi, alcuni riportando gravi ferite.