Calciomercato Roma, un terzino sinistro per volare: Sabatini al lavoro

CALCIOMERCATO ROMA – Walter Sabatini vuole consegnare a Zeman una squadra di livello. L’attuale rosa a disposizione del tecnico boemo è molto buona, ma in alcuni punti pecca di qualità, soprattutto sugli esterni.
All’inizio della stagione si è parlato molto di Ivan Piris come anello debole del quartetto arretrato, ma in verità il paraguaiano sta dimostrando di essere un giocatore vero, molto attento in fase difensiva, magari meno propenso a spingere, ma questo rientra anche nelle caratteristiche di ogni esterno.
Sta di fatto che il problema vero i giallorossi lo hanno sulla corsia opposta, dove Barzaretti si sta dimostrando per quello che è probabilmente è sempre stato: un buon cursore ma nulla più. C’è poi da considerare che quello che dà in fase di spinta è sempre o quasi reso vano dalla scarsissima qualità dei suoi piedi. Molti critici quando si parla di lui ricordano che è il titolare in nazionale, ma questo semplicemente conta poco, anzi fa capire la pochezza dei giocatori italiani in quel ruolo. E’ poi importante ricordare che l’aternativa (per molti il futuro titolare) è Dodò, ragazzo del quale si sono perse le tracce.
Per concludere, secondo gli osservatori di mercato Sabatini sta seriamente pensando di tornare sul mercato a gennaio: il Sud America è il suo terreno di caccia, sicuramente avrà qualche nome a disposizione. Certo è che sarebbe importante per l’andamento della squadra trovare stavolta un giocatore pronto all’uso, essenziale per dare spinta immediata alle ambizioni di una squadra che può veramente ambire a traguardi importanti in un campionato dove i giocatori di qualità sin contano sulle dita di una o massimo due mani.