Kate Middleton, infermiera suicida: le proteste dell’ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50

Kate Middleton, infermiera suicida – Il suicidio di Jacintha Saldanha, infermiera nella struttura ospedaliera dove Kate Middleton era ricoverata e vittima di uno scherzo radiofonico che le è costato la vita, ha messo in moto proteste da parte dell’ospedale King Edward VII. Il direttore del nosocomio ha presentato una protesta formale con la Southern Cross Austereo, l’azienda editoriale proprietaria dell’emittente radiofonica australiana. “Il King Edward si occupa di curare persone malate, ed è stato estremamente sciocco da parte dei vostri presentatori anche prendere in considerazione l’idea di tentare di arrivare, con la menzogna, ad uno dei nostri pazienti, per non parlare del fatto che la chiamata è stata poi realmente effettuata. Scoprire poi che ciò, non solo è accaduto, ma che la telefonata era stata pre-registrata e la decisione di trasmetterla approvata dai vertici dell’emittente, è veramente spaventoso”.
L’amministratore delegato della radio ha risposto affermando che la morte dell’infermiera è stata sicuramente una tragedia, ma non ritiene che i due speaker autori dello scherzo abbiano infranto alcuna legge: “Siamo certi di non aver fatto nulla di illegale. Quanto accaduto è profondamente tragico e ne siamo estremamente rattristati“. Intanto a partire da ieri pomeriggio, la radio australiana 2Day FM, ha sospeso tutta la pubblicità sulla stessa emittente, su decisione della proprietà.

photo credit: Katrina Bowman via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!