Probabili formazioni Sampdoria-Udinese: dubbio Berardi, Basta c’è

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35

Ferrara deve sciogliere il dubbio Berardi, Guidolin ritrova Basta: queste le principali novità su Sampdoria-Udinese, in programma domani allo stadio Ferraris. Messi in fila due vittorie e l’ottimo pari di Firenze nelle ultime tre partite, i blucerchiati vogliono continuare sull’onda del recente momento positivo: le sette sconfitte consecutive sono ormai dimenticate, la squadra ha rialzato la testa e contro l’Udinese va alla ricerca del terzo successo interno consecutivo. Dal canto loro, i friulani vogliono riscattare l’eliminazione dall’Europa League: per farlo, hanno bisogno di ritrovare quel successo che lontano dal Friuli manca da fine ottobre, quando Di Natale e compagni espugnarono il campo della Roma. Fischio d’inizio domani alle ore 19, arbitro Andrea Gervasoni di Mantova. Diretta tv su Sky SuperCalcio e Sky Calcio 2.

Sampdoria – Privo degli squalificati Mustafi e Krsticic, Ciro Ferrara affronta l’Udinese con qualche dubbio di formazione. Il primo riguarda la porta: Romero è rientrato a Genova da poche ore, tra i pali dovrebbe andare ancora Da Costa. In difesa, sulla corsia di sinistra, si rivedrà Costa: dalla parte opposta De Silvestri è pronto a sostituire Berardi, in forte dubbio per una botta al collo del piede. A centrocampo, sull’out di destra, Munari dovrebbe essere preferito ad Estigarribia: se invece dovesse toccare al paraguaiano, Maresca potrebbe godere di un turno di riposo. Là davanti dovrebbe esserci regolarmente Icardi, cha ha smaltito la botta subita domenica scorsa: in caso di necessità, pronto Soriano. Questa la probabile formazione (4-5-1): Da Costa; De Silvestri, Gastaldello, Rossini, Costa; Munari, Tissone, Maresca, Obiang, Poli; Icardi. A disposizione: Romero, Berni, Berardi, Castellini, Poulsen, Renan, Estigarribia, Juan Antonio, Pozzi, Soriano, Eder. All. Ferrara. Squalificati: Krsticic (1), Mustafi (1). Indisponibili: Maxi Lopez, Eder.

Udinese – Rispetto alla gara vinta contro il Cagliari, Guidolin potrà nuovamente fare affidamento su Basta, che giocherà con una maschera protettiva. Niente da fare, invece, per Benatia, che resterà a casa dopo il problema (comunque meno grave del previsto) accusato giovedì sera nel match di Europa League. La mediana potrebbe essere la stessa di domenica scorsa, ma occhio all’opzione Pinzi: il centrocampista romano, già titolare contro il Liverpool, potrebbe prendere il posto di Badu. A sinistra ci sarà ancora Pasquale, con Armero in panchina. In avanti, Di Natale agirà come di consueto da riferimento avanzato, con Fabbrini a supporto. Questa la probabile formazione (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Angella; Basta, Pereyra, Allan, Badu, Pasquale; Fabbrini; Di Natale. A disposizione: Padelli, Pawlowski, Coda, Faraoni, Pinzi, Willians, Pasquale, Ranegie, Lazzari, Zielinski, Maicosuel, Barreto. All. Guidolin. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Domizzi, Muriel, Benatia.

photo credit: Federico Coppola via photopin cc