StikNFind: ecco il sistema per non perdere più niente

Si chiama StickNFind, l’idea per non perdere mai nulla. Si tratta di un piccolo dispositivo, dello spessore di 4,1 millimetri e grande come una moneta, che permetterà grazie ad un’applicazione di trovare tutti gli oggetti che di solito abbandoniamo, dimenticandoci subito dopo che fine abbiano fatto.

Come non perdere tempo – Il progetto, per ora è ancora in fase di realizzazione, ma quando verrà prodotto, StikNFind sarà lo strumento per tutti gli smemorati. Per funzionare sfrutta la tecnologia bluetooth 4.0, con l’ausilio di un programma per smartphone, disponibile su Android e iOS. Il piccolo strumento a forma di moneta dovrà essere attaccato agli oggetti che desideriamo seguire e funzionerà in modo simile ad un localizzatore GPS. L’applicazione, riconoscendo il segnale, restituirà una schermata in cui saranno visibili tutti i dispositivi nel raggio di 30 metri, come mazzi di chiavi, libri, borse, telecomandi e perché no, anche animali. Potrebbe diventare utile anche quando si è in attesa che un oggetto entri nel proprio campo di controllo, come quando si aspetta la valigia all’aeroporto.

Quasi pronti – Gli usi potrebbero essere molti in effetti, anche se come già detto StickNFind rimane ancora un progetto, anche se tra pochi mesi potrebbe già spuntare nei negozi. Infatti lo si può attualmente trovare sul sito indiegogo.com, dove vengono raccolti i fondi per nuove idee da realizzare. Questa in particolare necessitava di una base di partenza di 70 mila dollari e attualmente ne sono stati recuperati già oltre 110 mila e a 40 giorni dalla chiusura della raccolta fondi, il futuro di questo dispositivo è ormai già una certezza. Per chi fosse interessato, quindi, non resta che aspettare. Gli sviluppatori pronosticano un ottimistico lancio entro marzo 2013, anche se probabilmente per l’Italia bisognerà essere ancora più pazienti.