Barcellona, Messi abbatte anche Muller

BARCELLONA MESSI RECORD – Era nell’aria e solo un infortunio poteva bloccarlo: Lionel Messi ha battutto il record di Gerd Muller di numero di gol segnati in un anno solare. Come scrive stamani in sito ‘uefa.com’ ‘Messi riscrive la storia del calcio’, 40 anni dopo il campione tedesco il folletto argentino sale a quota 86 gol dal primo gennaio 2012 ad oggi. Adesso gli rimangono ancora due partite, per allungare ancor più questo record che resterà negli annali del calcio magari per un mezzo secolo.

Sta di fatto che almeno dall’epoca del villaggio globale ad oggi (ci scuserà McLuhan se prendiamo in prestito questa sua coniazione per parlare di argomenti in parte faceti), questo è il più grande giocatore che ha calcato i campi da calcio, con buona pace dei vari Ronaldo, Roberto Baggio, Francesco Totti e Cristiano Ronaldo: semplicemente ci si trova davanti a un giocatore differente, che con il pallone fa quello che gli umani riescono a fare solo alla Play Station.

Certo il fatto che gioca con il Barcellona, la squadra ad oggi più forte sul pianeta, sicuramente una mano gliela dà, ma è assolutamente vero anche il contrario. Il fiore all’occhiello dei blaugrana è proprio lui, che non è spagnolo solo per ironia della sorte. Il suo modo di giocare è profondamente iberico, tanto è vero che la Spagna campione d’Europa e del Mondo sembra mancare proprio del suo estro. Certo si sta parlando di un paradosso, anche se proprio restando sulle nazionali, emerge forse l’unico neo rimasto nella stellare carriera dell’attaccante: non ha mai vinto nulla con la maglia dell’Argentina. Certo con l’età che ha ‘Leo’ ha ancora un paio di mondiali e altrettante Coppa America: in definitiva, se si volesse puntare un’euro, sarebbe bene farlo su di lui che demolisce questo ultimo muro.