Calciomercato Milan, Galliani deve rimpiazzare De Jong

CALCIOMERCATO MILAN – Adriano Galliani sarà costretto a sostituire Nigel De Jong ricorrendo al mercato. L’ex giocatore del Manchester City si è infatti infortunato nel corso della partita ottimamente vinta contro il Torino: rottura del tendine d’Achille, recita il bollettino medico, che tradotto in tempi di recupero significa stagione finita. Una brutta tegola per il Milan, visto che il roccioso centrocampista stava giocando su buoni livelli.

Per Allegri e il suo modo di intendere il calcio a centrocampo serve un incontrista puro, uno che pensa solo a dustruggere il gioco altrui: probabilmente proprio questa idea è costata l’addio di Pirlo, ma questo è un discorso a parte ed è meglio sorvolare per non far tornare alla mente questa operazione ai supporters rossoneri. Proprio ieri nel post partita il mister toscano ai microfoni di ‘Sky’ ha spiegato che a breve rientrerà Muntari, il quale può tranquillamente surrogare il nazionale olandese.

La verità è che se il Milan vuole puntare a risalire la classifica in Serie A e ad andare più avanti possibile in Champions League, serve assolutamente un giocatore completo, capace sia di fare da schermo all’inguardabile retroguardia milanista, sia di costruire la manovra. Il tecnico, che ha dovuto ingoiare bocconi amari in estate, ne è consepevole, come probabilmente l’amministratore delegato milanista.

Servirebbe, tanto per fare un nome, un giocatore alla De Rossi, anche se si sta parlando di sogni, quelli che un giorno sì e l’altro no, Berlusconi dice di poter essere in grado di realizzare.