Anticipazioni Ballarò dell’11 dicembre: Monti va via, è stato un anno di sacrifici inutili?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53

La domanda posta da Floris – e che dà il titolo alla nuova puntata di Ballarò – è di quelle scottanti: “E’ stato un anno di sacrifici inutili?“. Il riferimento è ovviamente al ritorno in campo di Silvio Berlusconi, che in poche ore è riuscito a portare Monti alle dimissioni, far crollare le borse, alzare lo spread e allarmare l’intera Europa. Insomma, è riuscito quasi a disfare ciò che l’amato/odiato Governo Tecnico ha cercato di fare per oltre un anno con la sua rigorosa politica di tagli e austerity. A partire dal Decreto sul taglio delle province, uno dei più apprezzati del Governo Monti, che proprio stamattina è saltato in Senato a causa dell’elevato numero di emendamenti (oltre 700) presentati dalle varie forze politiche. Insomma: sembra di essere punto e da capo. E la cosa, c’è da scommetterci, agli italiani non piacerà.

De Magistris ospite in studio – Dopo la copertina satirica e dolceamara di Crozza, sarà compito degli ospiti dire la loro su questo spinoso argomento. Ospiti in studio saranno: il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo, l’economista Fiorella Kostoris, il presidente di Legacoop Giuliano Poletti e il presidente di Euronews Paolo Garimberti, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il giornalista Maurizio Belpietr. Non mancheranno le consuete statistiche di Nando Pagnoncelli, presidente della Ipsos. L’appuntamento è questa sera, alle 21.10, su Rai3.