Arriva il carpooling: risparmiare con la macchina in gruppo

Risparmiare con il carpoolingRisparmiare carburante e pedaggi, diminuire l’inquinamento e i volumi di traffico si può, tutto insieme, in un semplice modo: carpooling . Dopo il bikesharing utile soprattutto nelle grandi città, ecco che arriva l’iniziativa della “macchina in gruppo” o “auto in comune”.
A proporlo è la città di Livorno che,  dopo aver ottenuto un notevole successo con il noleggio delle bici, si sta impegnando nella realizzazione di una mobilità urbana più sostenibile.
Ancitel Toscana e l’amministrazione comunale livornese hanno sottoscritto una convenzione mediante la quale sarà possibile offrire ai cittadini un servizio gratuito per mettere in contatto chi cerca e chi offre un passaggio in auto verso la stessa destinazione.
E’ già a disposizione il sito www.autoincomune.it, dove l’utente si registrerà e potrà scegliere innanzitutto la propria destinazione e dopo decidere il passeggero o i passeggeri con i quali condividere il viaggio. A questo punto verranno offerti i contatti diretti degli utenti interessati al viaggio, per decidere modalità, tempi di partenza.
Il sito offre anche la possibilità di scegliere un compagno fumatore o non, come dividere le spese. Non manca il meccanismo di feedback, atto a garantire più sicurezza all’utente che vuole usufruire del carpooling.

 

 

photo credit: harry_nl via photopin cc