Home Notizie di Calcio e Calciatori

Caso Sneijder, clima incerto tra Leonardo e Ancelotti

CONDIVIDI

Il caso Sneijder sembra un vulcano pronto ad esplodere. Non sono bastati gli attriti generati in casa Inter, i twitter che sbugiardano, gli interventi da tutto il mondo. Ora sembra che ci siano problemi anche in casa PSG. Controverse e contrastanti, le versioni riguardo al caso Sneijder di Ancelotti e Leonardo sono ben diverse. Certo, Leonardo non ha dichiarato nulla, ma le voci dell’accordo tra Sneijder e il club parigino (contratto di 3 anni per 6.5 all’anno, ndr) sono molto insistenti e specifiche, forse troppo per rivelarsi infondate.

“Sneijder ha il profilo per giocare in qualsiasi club del mondo, ma questo non vuol dire che verrà qui e che noi abbiamo parlato con lui. Non verrà, questo è sicuro, come non verrà De Rossi”, ha dichiarato Carletto. L’unico acquisto sicuro secondo il tecnico ex Juve, Milan e Chelsea, è Lucas Moura. Non solo, ma Ancelotti ha anche aperto su possibili partenze. Che possa riferirsi a Pastore? O è solo una sua speranza, visto che gli sta creando più grane che occasioni da gol?

Anche per quanto riguarda De Rossi la smentita è categorica, mentre arriva una seconda smentita, quella di Roberto Mancini dal City: né De Rossi, né Sneijder fanno parte del mercato della squadra di Manchester, che ha già forze sufficienti con Nasri e Silva, troppo simili a Sneijder per poter pensare a un investimento di questa portata. C’è aria di burrasca in casa PSG dunque. Soprattutto, sembra, tra Ancelotti e Leonardo.

(Photo by Antoine Antoniol/Getty Images)

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore