Il Presidente russo Medvedev annuncia: “Gli ufo sono tra noi” (video)

Gli ufo sono tra noi“. L’inquietante annuncio non arriva né da un ciarlatano visionario né da un esperto e stimato ufologo, ma da una voce ben più autorevole in molti campi – tranne, appunto, quello dell’ufologia. E’ stato infatti il presidente russo Dmitry Medvedev a pronunciare questa frase a dir poco clamorosa, captata in un fuorionda televisivo. La vodka non c’entra, visto che il fuorionda in questione è seguito a 90 minuti di intervista televisiva non-stop; magari, invece, c’entra qualcosa l’abbondante consumo di film e telefilm americani, visto che lo stesso Medvedev ha detto che per comprendere il reale stato delle cose bisogna far riferimento ad una ben nota pellicola hollywoodiana: “Tutte le notizie dettagliate su questo argomento ha affermato il Presidente russopotete ricavarle dal noto film americano Men in black“.

Scherzo o realtà? – “Non posso dirvi quanti extraterrestri ci sono tra noi, perché questo provocherebbe il panico“, ha poi aggiunto il Presidente russo, riportando alla mente proprio le gesta di Tommy Lee Jones e Will Smith, continuamente impegnati a combattere i numerosi alieni che, ostentando fattezze umane, si insinuano nella vita di tutti i giorni del pianeta terra. “Insieme alla sua valigetta nucleare – ha dichiarato Medvedev – il Presidente russo porta sempre con sé anche una cartella top-secret, interamente dedicata agli ‘stranieri’ che visitano il nostro pianeta. Il report è opera di uno speciale servizio segreto, che gestisce il controllo degli alieni nel nostro paese“. Insomma, roba da intrigo internazionale e intergalattico. Il sorriso costante della giornalista con cui interloquisce Medvedev, però, lascia pensare però che si tratti di una “burla” del successore di Putin, lasciando così intuire l”esistenza di un’altra forma di vita finora sconosciuta: l’umorismo russo.

 

http://www.youtube.com/watch?v=rE_iUW0Jv3k

photo credit: World Economic Forum via photopin cc