Via la tosse con una barretta di cioccolato

Il cioccolato non è non soltanto un’immensa golosità, a cui in pochi riescono a rinunciare, ma da oggi diventa anche rimedio naturale contro la tosse… Che i colpiti dai malanni di stagione comincino a leccarsi le dita: basta assumere una barretta di cioccolato fondente al giorno per scacciare via la tosse e guadagnarci anche in buonumore. A dirlo è la recente ricerca inglese condotta dalla Hull Cough Clinic, la quale ha messo in evidenza come la teobromina, alcaloide naturale presente nelle piante di cacao e nei suoi derivati, sia un’ottima ed efficace arma contro i sintomi della tosse.

Lo studio è stato condotto su un campione di circa 300 persone colpite da tosse persistente, alle quali è stato somministrato, due volte al giorno per due settimane, una capsula contenente il principio attivo della teobromina. I ricercatori della Hull Cough Clinic hanno osservato che circa il 60% dei pazienti sottoposti a trattamento hanno riscontrato un miglioramento ed una riduzione degli attacchi di tosse. Un precedente studio, condotto dal National Heart and Lung Institute, aveva già evidenziato come la teobromina sia efficace nel bloccare l’azione dei nervi sensoriali, arrestando così la reazione del colpo di tosse. In particolare, la teobromina risulterebbe migliore nella cura dei sintomi della tosse rispetto a tanti altri farmaci specifici, i quali contengono un altro principio attivo, chiamato “codeina”.

Peccato, però, che la cura a base di cioccolato non sia definitiva: è stato infatti osservato che, al termine del trattamento, i sintomi della tosse tendono comunque a ripresentarsi. Inoltre, se il consumo di cioccolato fondente aiuta a scacciare via la tosse, è altrettanto vero che l’abuso a livello quotidiano comporta effetti indesiderati, come l’aumento di peso, l’innalzamento della pressione arteriosa e l’irritazione delle mucose gastriche…
photo credit: Racchio via photopin cc