Calciomercato Milan, Muntari beffa i rossoneri

Calciomercato Milan – Dolori in casa Milan, dove potrebbe venire a mancare anche Sulley Muntari per la partecipazione del Ghana alla Coppa d’Africa. La competizione africana è una spina nel fianco per moltissimi club, ma per il Milan ha il sapore di una beffa. Pochi giorni fa abbiamo parlato dell’emergenza centrocampo di Galliani e le possibili soluzioni, ma senza Muntari, che peraltro è attualmente assente, le cose potrebbero peggiorare e l’ad sarebbe costretto a scendere nella fossa dei leoni del mercato con degli obiettivi imprescindibili.

Un mese nero per molti club, quello tra il 19 Gennaio e il 10 Febbraio. Per il club rossonero e per Muntari è una vera tragedia. Il giocatore non ha ancora fatto un ingresso in campo quest’anno e il suo ritorno è previsto contro la Reggina per la Coppa Italia; un ritorno che durerà ben poco, se si considera che il 19 Gennaio il ghanese si allontanerà di nuovo per giocare con i colori della sua nazionale. Se poi si conta che si è fatto male al ginocchio per questioni personali, il Milan non può di certo essere contento. Pato, Bonera e De Jong continuano a guardare la squadra dall’infermeria. Per l’olandese, appena operato al tendine d’Achille, si parla di 6 mesi di stop, un fermo che costringerà Galliani a una cospicua sessione di mercato.

Il Milan, sempre molto attivo nel mercato invernale, dovrà senz’altro riprendersi dopo un’estate di mercato silenziosa. In particolare potrebbe buttarsi su Strootman, ma l’olandese ha una quotazione di 10 milioni di euro e l’acquisto potrebbe realizzarsi solo vendendo un giocatore di peso, un giocatore che potrebbe chiamarsi Robinho. Il Santos, però, l’unica squadra che attualmente sembra interessata all’asso brasiliano, ha offerto solo 6 milioni di euro. Spuntano anche altre ipotesi, come quelle di Momo Sissoko e Nainggolan, più vicino ad Allegri di quanto non siano gli altri e forse più accessibile per le casse del nuovo Milan ‘giovane’.