Calciomercato Milan, pres. Santos: “Fatta offerta per Robinho”

E’ il tormentone di questi giorni in casa Milan: Robinho partirà a gennaio o rimarrà per concludere la stagione? Le notizie sono contrastanti: un momento sembra già venduto al Santos, in un altro pare non ci sia nulla di concreto. Qualcosa ci deve però essere se il presidente del club brasiliano, Luis Alvaro de Oliveira Ribeiro, intervistato dall’emittente TV O Povo, ha rilasciato queste dichiarazioni: “E’ fermamente intenzionato a tornare in Brasile. E, per lui, significa tornare al Santos. Abbiamo inviato una proposta scritta. C’è una differenza con quello che pretende il giocatore e quello che pretende il Milan, ma può essere aggirata. Non è un compito facile“.

Risposta – “E’ una battaglia e in questa settimana sapremo l’esito“: il presidente del Santos dà quindi adito a quelle voci che volevano in sabato il giorno in cui si sarebbe saputo qualcosa in più sul futuro dell’attaccante carioca. Tuttavia, come spesso accaduto in questi giorni, è arrivata la risposta da parte del Milan, nello specifico da parte di Massimiliano Allegri durante la conferenza stampa prima del match di Coppa Italia: “Robinho sta crescendo dopo l’infortunio. Normale che abbia estimatori, è un campione come dimostra il gol di domenica. Rimarrà al Milan e sarà un giocatore importante per la seconda parte di stagione“. La questione appare quindi parecchio intricata, anche se la sensazione è che nel momento in cui il Santos dovesse accontentare le richieste rossonere, Robinho partirà.