Maltempo Torino: presentato il piano neve

Il maltempo sta bersagliando molte zone della nostra penisola, soprattutto quelle più a Nord. Il nuovo ciclone atlantico di aria fredda e gelida, denominato Giunone, ha portato e continuerà a portare, fino al prossimo week end, piogge copiose e abbondanti nevicate in molte regioni d’Italia.

Abbondanti nevicate previste in tutto il Nord Italia – Stando a quanto riportano le previsioni meteo per i prossimi giorni, nel fine settimana sono previste nel torinese grandi nevicate. Nel capoluogo piemontese è scattato infatti il piano neve. A presentarlo questa mattina nel corso delle commissioni Viabilità e Ambiente del Comune di Torino, è stato l’assessore Claudio Lubatti. La grande nevicata, stando a quanto riportato dal piano neve, dovrebbe arrivare in pianura dalla tarda serata di domani.

A Torino è scattato il piano neve – Tutto è pronto a Torino, dunque, per affrontare le ondate di freddo e neve tipiche di questo periodo dell’anno. Il Comune del capoluogo torinese, dopo il maltempo patito troppo lo scorso anno, ha deciso di muoversi con grande anticipo onde evitare il tilt della città e i disagi ai suoi cittadini. Si comincerà con gli spargimenti di sale, soprattutto nelle vie collinari: 27 i mezzi che opereranno di notte, il doppio di giorno, con nei magazzini una scorta di 5mila tonnellate di sale. 380 saranno invece, i mezzi spalaneve, unitamente a 1100 spalatori pronti a operare nella città. Novità: da quest’anno è prevista anche la pulizia delle piste ciclabili.