Neve e gelo al Nord. Domenica temperature più alte

Nella notte gran parte del Nord-Italia è stata ricoperta da un manto bianco di neve.  La perturbazione, di durata variabile a seconda delle zone, ha generato nevicate prolungate.  La situazione dovrebbe migliorare entro domenica, grazie ad un aumento delle temperature.  L’intervento degli spazzaneve ha migliorato sensibilimente la circolazione ma, complice un freddo pungente, parte della neve caduta si è ghiacciata, attaccandosi al manto stradale.  La provincia di Bergamo è stata una delle zone più colpite, non solo sulle strade. All’aeroporto di Orio al Serio infatti sono stati cancellati 18 voli. Disagi anche all’aeroporto milanese di Linate (dove sarebbero stati cancellati una decina di voli in mattinata) che però, ha spiegato la Sea, è rimasto operativo, così come quello di Malpensa.

Prevista neve anche in nottata. In Lombardia la neve potrebbe continuare a cadere fino a domattina. Le previsioni infatti indicano che nella notte potrebbero verificarsi nevicate fino a 30 cm. A Milano il “piano neve” ha messo in azione 235 mezzi spargisale, allo scopo di scongiurare il ghiacciarsi delle strade, situazione pericolosissima. La perturbazione ha colpito però tutta Italia. A farne le spese anche la Liguria. A Genova sono stati registrati numerosi ritardi a causa di un guasto alla linea dovuto all’intenso freddo. La circolazione ferroviaria ha impiegato alcune ore per normalizzarsi. La neve è scesa anche in Veneto e in Piemonte, mentre Centro e Sud sono flagellati da una pioggia battente.

Tempo sull’altalena. Secondo le previsioni già domani le condizioni atmosferiche dovrebbero parzialmente migliorare, ma un sensibile aumento delle temperature dovrebbe arrivare domenica, grazie ad alcune correnti. Secondo il sito MeteoLive, che si lancia in una previsione di “lungo termine”  il tempo, fino al 21 dicembre  potrebbe esibirisi in una sorta di vera e propria altalena, almeno fino al giorno di  Santo Stefano. Dal 26 in poi infatti sono attesi ulteriori peggioramenti per quanto riguarda freddo e neve.