Calciomercato Mourinho, lo ‘Special One’ al Psg: porta con sè anche Ronaldo?

CALCIOMERCATO MOURINHO – Il Paris Saint Germain sta prendendo informazioni su Josè Mourinho, che al termine della stagione lascerà di sicuro il Real Madrid e la Spagna: i deludenti risultati soprattutto in Ligue 1 di Carlo Ancelotti starebbero spingendo Leonardo, su pressione della proprietà, a sostituire il mister italiano.

Il lusitano sarebbe per l’ennesima volta ricoperto d’oro, con tutta probabilità vincerebbe anche il campionato francese, come in pratica ha fatto in ogni nazione dove ha lavorato. Lo ‘Special One’ potrebbe inoltre ‘portare in dote’ a Parigi un suo fedelissimo dello spogliatoio madrileno (uno dei pochi se non l’unico, a dir la verità), Cristiano Ronaldo. Stapparlo al Real Madrid non è una cosa facilissima, ma con la giusta proposta gli spagnoli si siederebbero quantomeno al tavolo per parlarne. Nel 2009 per prelevarlo dal Manchester United i blancos pagarono la cifra record di 94 milioni di euro, adesso per portarlo via dalla capitale iberica ce ne vorrebbero almeno 120, somma folle, proprio come lo sono le gestioni dei vari club degli sceicchi.

Operazioni che sono possibili solo nei videogiochi calcistici di tipo manageriale, diventano realizzabili quando di mezzo ci sono i famosi petrodollari. Dal punto di vista calcistico sarebbe veramente interessante vedere una formazione con un attacco formato da Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo, con Lavezzi o Menez ad inventare dietro di loro. Il tecnico portoghese ha poi schierato da sempre squadre con molti attaccanti, poi convinti a giocare più per la squadra che per sè stessi (i supporters nerazzurri ricorderanno più di tutti Samuel Eto’o nell’anno del triplete).

La sensazione, per terminare, è che a giugno ci sarà da divertirsi non poco con il calciomercato, Mourinho e il Psg, anche se non si andrà a reciprocamente a dama, saranno di sicuro tra i protagonisti assoluti: Cristiano Ronaldo, in tal senso, sarebbe la più pregevole delle guarnizioni dolciarie.