La vita di Justin Bieber diventa una sitcom

Dopo aver scalato le classifiche musicali, aver riempito le sale con il suo concerto-documentario ed essere presente negli scaffali di ogni libreria con biografie, autorizzatye e non, Justin Bieber si prepara a dominare anche gli schermi televisivi.
Il giovane cantante sarà, infatti, il produttore di una nuova sitcom ispirata alla sua vita. Il suo manager sarà coinvolto nella produzione della serie, insieme a Matt Wolper (al suo attivo già il successo di Entourage) e Ben Nedivi, che ne sta scrivendo la sceneggiatura.
La sitcom dovrebbe andare in onda sulla ABC, ma già una volta il progetto ha subito più di un arresto.

Nel 2011 si era annunciato un serial ispirato alla rapida ascesa di Bieber, da semplice teenager a idolo di milioni di persone in tutto il mondo, ma poi la produzione era stata bloccata.
Il network televisivo ha però confermato che la prossima stagione potrebbe vedere il debutto del progetto, ancora privo di un titolo ufficiale.
Il serial dovrebbe raccontare la vita quotidiana di una famiglia in cui vive un giovane dal brillante futuro discografico, mostrandone il percorso verso il successo e i problemi, grandi e piccoli, che lo accomunano ad ogni teenager. L’idea, in parte, ricorda la disneyana Hannah Montana, che ha reso Miley Cyrus una star internazionale.
Non è ancora stato annunciata un’eventuale partecipazione in prima persona di Justin, che ha già recitato come guest star in alcune serie tv, ed è ancora troppo presto per sapere quale giovane attore si aggiudicherà l’ambito ruolo del protagonista.