Probabili formazioni Juventus-Atalanta: Vidal ci prova, Carmona ko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:11

Conte prova a recuperare Vidal, Colantuono deve fare a meno di Carmona: queste le principali novità sulle probabili formazioni di Juventus-Atalanta, in programma domani a Torino. Superato, grazie all’acuto di Giovinco, il turno di Coppa Italia, la squadra di Conte si rituffa in campionato alla ricerca della terza vittoria consecutiva. L’obiettivo è chiudere l’anno con il titolo di campioni d’inverno in tasca, per farlo servono sei punti tra la partita di domani e quella di Cagliari. Sulla propria strada, però, Buffon e compagni troveranno un’Atalanta che con le grandi si esalta. Dopo quello del Milan ad inizio stagione, Colantuono ha portato a casa gli scalpi di Napoli e Inter: allo Juventus Stadium i nerazzurri vanno alla ricerca dell’ennesimo colpaccio. Fischio d’inizio domenica alle ore 15, arbitro Davide Massa di Imperia. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Juventus – Conte apporterà due o tre modifiche rispetto all’undici visto a Palermo. Senza Bonucci, appiedato dal Giudice Sportivo, toccherà a Marrone guidare la difesa. Là davanti si rivedrà Giovinco, che al Barbera ha scontato il turno di squalifica: prenderà il posto di Matri al fianco di Vucinic. L’unico dubbio del tecnico bianconero riguarda le condizioni di Vidal, uscito malconcio dalla gara di Coppa Italia: la botta al ginocchio sembra riassorbita, ma in mezzo al campo potrebbe comunque giocare Pogba. Caceres (fastidio muscolare) e Giaccherini (influenza intestinale) hanno recuperato e vanno in panchina. Questa la probabile formazione (3-5-2): Buffon; Barzagli, Marrone, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, De Ceglie, Isla, Padoin, Vidal, Giaccherini, Quagliarella, Matri. All. Conte. Squalificati: Bonucci (1). Indisponibili: Pepe, Bendtner.

Atalanta – Buone notizie per Colantuono: Bonaventura, Peluso e Manfredini, reduci da acciacchi vari, hanno pienamente recuperato e faranno parte dell’undici titolare. Il tecnico nerazzurro rischia però di dover fare a meno di Carmona, alle prese con un fastidio alla coscia sinistra: in mezzo al campo, con Cigarini, dovrebbe esserci ancora Radovanovic, in vantaggio su Cazzola. L’altro dubbio di formazione riguarda il ruolo di terzino destro, dove Bellini rimane favorito su Raimondi. Quasi certa l’esclusione di Stendardo, destinato alla panchina: al centro della difesa, con Manfredini, toccherà ancora a Lucchini. Questa la probabile formazione (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Radovanovic, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Frezzolini, Polito, Stendardo, Ferri, Raimondi, Matheu, Brivio, Cazzola, Biondini, Ferreira Pinto, Troisi, De Luca. All. Colantuono. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Capelli, Marilungo, Carmona, Parra.

photo credit: pablocanateam via photopin cc