Probabili formazioni Parma-Cagliari: bandiera bianca per Zaccardo

Domani Parma-Cagliari sarà uno dei match che avrà il fischio d’inizio alle 15.00. In questa sfida valida per la 17^ giornata di campionato i ducali aspettano tra le mura amiche i sardi, freschi di eliminazione dalla Coppa Italia. Pessima annata per la squadra di Cellino, che tra problemi allo stadio, prestazioni altalenanti e sconfitte sonore non se la passa benissimo. Ma c’è aria di riscatto nell’aria e la squadra del duo Pulga-Lopez potrebbe tentare il colpaccio proprio al Tardini, dove verrà ospitata da un Parma che nelle ultime settimane non ha dato il massimo e ha ricevuto delle belle delusioni (anche i ducali sono stati eliminati dal Catania in Coppa Italia, ndr). L’ex ct azzurro punta i tre punti per arrivare a Natale con la mente serena e il panettone in mano.

Parma – Nella seduta d’allenamento a Collecchio ieri la squadra è stata divisa in due gruppi, uno per allenamento defaticante in piscina dopo la gara col Catania; chi non ha giocato in Coppa ITalia si è invece allenato in palestra. Proprio in questi minuti si sta svolgendo l’allenamento di rifinitura a porte chiuse, ma le idee di Donadoni sembrano chiare. Sarà infatti Nicola Sansone ad affiancare Amauri in attacco, con Pabon in panchina. Marchionni è confermato nel ruolo di mezzala destra, mentre sarà turno di riposo per Mirante, che verrà sostituito da Pavarini. Niente da fare per Zaccardo, che risente ancora della botta presa a Catania e non sarà in grado di scendere in campo. Ce la potrebbe fare invece Valdes che è sulla strada del recupero, ma una sua partecipazione dal 1′ potrebbe indurre Donadoni a rivoluzionare la formazione e tornare al 4-3-3 con l’aggiunta di Lucarelli in difesa e lo spostamento di Biabiany nel tridente con Amauri e N. Sansone.
Ecco la formazione:
Parma (3-5-2):
Pavarini; Benalouane, Lucarelli, Paletta; Biabiany, Acquah, Marchionni, Parolo, Gobbi; Amauri, N. Sansone. A disposizione: Fideleff, Santacroce, Lucarelli, Morrone, Ninis, Valdes, Palladino, Belfodil, Pabon. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Galloppa, Rosi, Mirante, Zaccardo. Allenatore: Roberto Donadoni.

Cagliari – I rossoblu dovranno senz’altro fare a meno di Pinilla, squalificato e quindi non disponibile per la sfida del Tardini. Sarà dunque Nenè ad affiancare Sau, con Cossu in cabina di regia a ispirare l’attacco cagliaritano. Nel ballottaggio Ekdal-Dessena è in testa il secondo dopo l’ottima prestazione di Coppa Italia, ma anche l’ex Juventus potrebbe dire la sua.
Ecco la probabile formazione:
Cagliari (4-3-1-2):
Agazzi; Pisano, Astori, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Sau. A disposizione: Avramov, Del Fabro, Murru, Perico, Pisano, Rossettini, Casarini, Ekdal, Ibarbo, Thiago Ribeiro. Squalificati: Pinilla. Indisponibili: nessuno. Allenatori: Pulga-Lopez.