Trapani, prete innamorato annuncia all’altare: “Diventerò papà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

E’ successo a Xitta, una piccola frazione in provincia di Trapani, dove don Vito Lombardo, parroco della chiesa di San Lorenzo,  ha di recente annunciato la sua imminente paternità. “Sono innamorato, diventerò papà”- ha dichiarato il giovane prete, 33 anni, al termine dell’ultima messa celebrata. L’uomo ha infatti deciso di uscire allo scoperto ed abbandonare l’abito talare, assumendosi ogni responsabilità. Da tempo don Gambino mandava avanti una relazione segreta con una insegnante 38enne di Marsala, la quale sarebbe già al quinto mese di gravidanza. Un amore nato tra i corridoi del liceo scientifico «Fardella» di Trapani, dove don Vito Gambino è docente di religione.

Al momento il prete si è autosospeso ed ha presentato richiesta di dispensa al Vaticano. La sua è però una richiesta un po’ particolare: insieme alla sospensione del suo mandato spirituale, egli ha infatti chiesto di poter convolare a nozze con la compagna. In attesa di risposte dal Vaticano, Vito Gambino ha dichiarato di non voler tornare indietro e di confermare la sua “scelta fatta con coerenza”. L’uomo ha poi chiesto ai media di lasciare cadere il silenzio sulla sua vicenda, considerata la sofferenza che tutto ciò sta procurando a tante persone, in primis il padre. Come hanno reagito i fedeli all’outing del prete? Pare che la chiesa di San Lorenzo, così come l’intero paese di Xitta, si sia diviso tra coloro che appoggiano la scelta di don Vito e coloro che invece disapprovano la sua relazione peccaminosa. Peccato o no, don Vito Gambino ha quantomeno dimostrato il coraggio di assumersi le responsabilità delle proprie azioni, in tempi in cui davvero in pochi sono disposti a farlo…
photo credit: Emmanuele Contini via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!