Allarme bomba in chiesa a Newtown

Sembra proprio che la cittadina di Newtown, in Connecticut, non debba più trovare una pace al suo interno. La piccola cittadina, che solo pochi giorni fa è stata scenario della strage della scuola elementare in cui sono morte 27 persone, di cui 20 bambini, è stata quest’oggi ancora protagonista di un incidente che poteva trasformarsi in una vera e propria tragedia.

Allarme bomba in una chiesa cattolica di Newtonwn – Un allarme bomba è scattato all’interno della chiesa cattolica St. Rose of Lima di Newtonwn, in Connecticut, mentre si stava svolgendo la normale funzione. Poche ore fa, la celebrazione è stata interrotta a causa di un allarme bomba, e l’edificio, in cui si erano radunati numerosi fedeli, è stato evacuato per la minaccia. Durante la funzione, un uomo dal podio ha annunciato: “C’è stata una minaccia alla chiesa”.

Minaccia bomba falsa? – Stando a quanto riporta una fonte di stampa locale, la minaccia sarebbe arrivata tramite una telefonata alla polizia del posto; la minaccia è stata considerata credibile e, per questo motivo, forze di sicurezza in tuta mimetica sono entrate all’interno dell’edificio sacro ed hanno incitato i numerosi fedeli riunitisi per la celebrazione domenicale, ad uscire velocemente dalla chiesa e mettersi al riparo.

Paura e delirio a Newtonwn – La struttura della chiesa cattolica di St. Rose of Lima, sorge a 1,6 chilometri dalla scuola teatro del massacro di venerdì, la Sandy Hook Elementary School, in cui Adam Lanza ha ucciso 20 bambini e 7 adulti. La cittadinanza di Newtonwn in Connecticut, sta vivendo ore da incubo, dopo questi due gravi episodi di violenza. Sul posto, dopo l’arrivo della minaccia, per sventare eventuali tragedie, è arrivata la Polizia locale, le ambulanze e gli uomini del nucleo speciale artificieri.