Calciomercato Milan, Seedorf per la risalita rossonera

CALCIOMERCATO MILAN – Clarence Seedorf sarebbe pronto ad un clamoroso rientro a Milano, città che ha lascaito la scorsa estate per andare in Brasile e vestire la maglia del Botafogo. Stando secondo quanto riporta la prima pagina dell’edizione nazionale del ‘Corriere dello Sport’ il campione olandese in prima persona sta spingendo per questa soluzione.

BRASILE – Il centrocampista offensivo si è ambientato molto bene in Sud America, con i bianconeri verdeoro ha sinora disputato 28 match e siglato 8 reti. L’asso orange ha lasciato l’Italia e i rossoneri la scorsa estate firmando un accordo di durata biennale con il club di Rio De Janeiro. E’ stata una scelta singolare per un calciatore europeo, che con la sua classe ha illuminato i palcoscenici internazionali in pratica per 20 anni: proprio la sua tecnica ne fa un giocatore idoneo per un torneo come il Brasileirao.

MILAN – Con i rossoneri ha vinto tutto, Serie A, Champione League, Mondiale per club, Supercoppa Europea e, cosa molto importante, sempre da protagonista assoluto. La scelta di lasciare l’Italia è stata figlia anche della strategia della società di via Turati di ringiovanire la rosa: unico superstite della vecchia stirpe, Massimo Ambrosini (il quale non ne ha ancora per molto). Ora il suo possibile rientro per questi ultimi sei mesi di campionato, in concomitanza con la pausa del campionato brasiliano, potrebbe avere una duplice valenza. Si potrebbe credere che i rossoneri vogliono un giocatore di esperienza, tempi di ambientamento nulli, per cercare di risalire la classifica nazionale e fare una bella figura in Champions. D’altra parte potrebbe essere la dimostrazione che propaganda  a parte, Berlusconi non ha intenzione di aprire il portafogli per comprare giocatori veri, con i quali rafforzare l’undici titolare. Per concludere, sarebbe una minestra scaldata che con tutta probabilità mediaticamente sarebbe fatta passare come una pietanza di lusso.