Sassari: 28enne pregiudicato ucciso in agguato

Un agguato è costato la vita ad un giovane ragazzo di 28 anni. Il tragico evento è successo a Bono, cittadina in provincia di Sassari, dove la notte scorsa un giovane di 28 anni, Patrizio Lattone, è stato ucciso con tre colpi di fucile.

Agguato a Bono, muore pregiudicato 28enne – Il ragazzo è stato trovato morto nella sua auto, una Alfa 156. Il suo colpo è stato raggiunto da tre colpi di arma da fuoco, un fucile si suppone, che hanno colpito il ragazzo 28enne, originario del luogo in cui è avvenuto l’agguato, al viso, al collo e all’addome.

L’allarme dato dopo il ritrovamento del corpo – A dare l’allarme questa mattina intorno alle ore 9.30 sono stati dei passanti che hanno notato i fori dei proiettili che erano penetrati dal vetro della macchina; poco dopo la macabra visione del corpo del ragazzo, Patrizio Lattone, 28anni originario di Bono, morto a causa di tre colpi di arma da fuoco, un fucile, sparati, stando alle indiscrezioni dei carabinieri, da distanza ravvicinata. La macchina era parcheggiata vicino alla chiesa di Nostra Signora di Bonaria, in via Cesare Battisti.

Indagini dei carabinieri – Per ora i carabinieri di Bono e quelli del comando provinciale di Sassari non escludono nessuna pista e indagano anche tra le frequentazioni del giovane. Patrizio Lattone, che comunque era una vecchia conoscenza delle forze armate, in quanto pregiudicato, quando è stato trovato, era riverso sul volante della sua Alfa 156. L’assassino ha sparato un primo colpo sfondando il finestrino e gli altri due da più vicino, colpendo il collo e il torace del ragazzo, uccidendolo.