Calciomercato Napoli, Neto o Benatia in vista della squalifica di Cannavaro

Calciomercato Napoli – Cannavaro non è stato ancora neanche squalificato, ma a Napoli già si stila la classifica dei possibili sostituti. Benatia, seguito da Neto e ultimo, meno probabile, Silvestre. Il Napoli deve, in un modo o nell’altro, prepararsi anticipatamente al mercato di gennaio. La compagine partenopea esce da un mese d’incubo, con la debacle del San Paolo di ieri sera  contro il Bologna, passando per il calcioscommesse fino ad arrivare a oggi, il giorno della sentenza. Se non bastassero tutti questi problemi, per il club si fa vivo anche il problema della cessione di Donadel, che non è riuscito a esplodere e potrebbe farsi un tour dell’Italia in prestito.

Per Silvestre la situazione non è delle migliori. L’Inter acconsentirà al passaggio, ma vuole Campagnaro. Mazzarri vorrebbe Benatia a tutti i costi, ma Neto, l’astro crescente del Siena di cui abbiamo già parlato. Benatia è una possibilità ma il mercato, si sa, è un’asta. Il disperato bisogno di difensori del Napoli è una questione di dominio pubblico e proprio laddove la richiesta è disperata, il prezzo si alza. È il caso di Benatia e di tutti i possibili acquisti in casa Udinese, prolifica fucina di talenti.

Il difensore del Siena Neto, invece, ha cominciato benissimo la stagione e si è attestato tra le prime posizioni dei giocatori difensivi che lavorano con grande autorità e qualità. Ma proprio per questo motivo sarà molto difficile anche questo tipo d’acquisto, dal momento che numerose squadre a livello europee si vorranno buttare sul portoghese. Il club di de Laurentiis sta inoltre facendo più di un pensiero su Obiang, altro giovane che ha fatto bene in B, ma che in questa stagione non è ancora riuscito a dimostrare granché e che potrebbe dunque trovare la sua strada tra i partenopei.