Calciomercato Roma, Pjanic e Marquinhos: Sabatini pianifica il futuro

Calciomercato RomaWalter Sabatini deve cominciare a intavolare le trattative per i rinnovi contrattuali delle giovani promesse giallorosse. Dopo aver svecchiato l’organico, diminuito fortemente il monte ingaggi, occorre concentrarsi affinchè le attuali starlette non fuggano da Trigoria ingolosite dalle proposte delle società più ricche nel panorama internazionale.

Pjanic e Maquinhos  – Miralem Pjanic è il primo della lista, visto le big d’Europa che gli girano intorno e le sue ultime, prodigiose, prestazioni. Dopo che Zeman se ne è innamorato, occorre pensare al suo accordo con la Roma, scadenza giugno del 2015, contratto da poco meno di 2 milioni netti all’anno. Altro gioello da tenersi stretti è il 18enne Marquinhos, riscattato da poco dal Corinthians. Il giovane per restare nella capitale ha rinunciato alla sua nazionale, la proprietà visto il suo affetto, e la sua qualità, starebbe pensando di aumentargli lo stipendio, magari inserendo un ulteriore anno di accordo (e forse una clausola rescissoria, anche se Bardini, ai tempi di De Rossi, disse che non era nello stile della nuova proprietà).

I prossimi – Oltre a questi due prospetti di campioni, ci sono anche altri gioielli da non farsi scappare. Il primo della lista è senza dubbio Erik Lamela, capocannoiere della squadra spodestato da poco da Osvaldo. L’argentino è stato il protagonista assoluto (Tottti a parte) di questo avvio di annata. In questa ottica, occorre anche riflettere bene proprio su Osvaldo: o gli si rinnova la fiducia, e il contratto, altrimenti sarebbe meglio lanciare definitivamente Destro. Ci sono poi una marea di giocatori con accordi che li legano alla capitale di lunga durata, in parte il ds, tra una sigaretta e l’altra, può dormire sereno ancora per una stagione.