Natale low cost: ecco tante idee per la vostra fidanzata

C’è crisi, i soldi vanno gestiti oculatamente e siamo tutti concordi ma è possibile regalare comunque qualcosa di bello e azzeccato alla propria fidanzata senza svenarsi. L’importante è centrare perfettamente il bersaglio: il dono perfetto per una potrebbe essere un orrore per un’altra, quindi, a seconda della natura della vostra donna dovete “personalizzare” quanto più potete il dono. Se c’è una cosa che commuove il gentil sesso è constatare che il proprio uomo si sia speso al fine di trovare qualcosa che sia cucito perfettamente su misura dei suoi gusti. Tanto per cominciare non ignorate gli indizi: quando lei si spalma su una vetrina squittendo come un ratto al cospetto di un paio di scarpe o di un top, se potete permettervelo, andate dritti lì e compratelo; una parte di lei se lo sta aspettando…

Se la vostra Lei è particolarmente amante della cura di sé, sempre truccata e curata, azzardate dei cosmetici, non vi mangiano, non temeteli; senza contare che spesso vi guideranno le esperte commesse. Potreste abbinare uno smalto rosso a un rossetto liquido della medesima tonalità: unghie e labbra magenta sono molto vintage e di gran moda. Un azzardo che lei non si aspetterà da voi. La vostra ragazza è un’amante della cultura, curiosa e interessata? Regalatele una tessera di qualche fondazione culturale (per esempio la Triennale offre questo sevizio) della durata di un anno che le permetta di accedere gratuitamente a tutte le mostre, relative presentazioni ed eventi culturali collaterali.

Se, invece, la vostra metà è particolarmente romantica non esitate; approfittate delle svariate offerte last minute che popolano il web (affidatevi ad un sito sicuro per non rischiare di finire in un container) e scegliete una meta vicina, non per forza impegnativa, l’Italia è piena di perle da scoprire. Nel caso la vostra ragazza fosse un’amante degli animali sfrenata fate una cosa originale e assennata: scegliete un cagnetto, o un gatto, abbandonati in qualche canile e adottatelo a distanza per lei. Potrete andare a trovarlo, portarlo a spasso e, grazie al vostro contributo, avrà tutte le cure mediche, il cibo e i comfort che volete garantirgli.

Se, invece, vi frequentate ancora da poco e non volete azzardare nulla di impegnativo potete scegliere qualcosa di classico ma ponderato con attenzione. Un pensiero molto apprezzato dalle signorine è, per esempio, un paio di calze: chiaramente dimenticatevi le classiche calze tristi e banali; se lei ha le gambe esili azzardate dei collant colorati e coprenti, oppure scegliete qualcosa di molto particolare come gambaletto. Fra i regali migliori resta sempre il libro, ciò che conta è sceglierlo bene e farle una dedica in calce allo scopo di farle comprendere che sia stato scelto proprio su misura. E se è lei a chiedervi Cinquanta sfumature di grigio? Fatevelo voi il regalo di Natale e mollatela seduta stante.
photo credit: viola.scintilla via photopin cc