Omicidio nel Milanese, uccisa una 50enne

Un macabro ritrovamento quello che è avvenuto in un appartamento a Rozzano, in provincia di Milano, dove è stato rinvenuto il corpo di una donna assassinata. La vittima, Loredana Boscani, donna di 50 anni originaria del posto, è stata ritrovata morta poche ore fa. I carabinieri di Corsico, giunti celeri sul luogo, indagano sul fatto. Al momento non è ancora chiaro quale sia la causa della morte, ma è ormai esclusa qualsiasi ipotesi diversa dall’omicidio.

Donna uccisa nella propria abitazione – Il corpo della vittima, Loredana Boscani, è stato ritrovato intorno alle ore 17 di questo pomeriggio nella sua abitazione in via delle Margherite 6, a Rozzano, cittadina in provincia di Milano. La donna, nubile, abitava con la madre anziana che era costretta a letto da una grave infermità.

Le prime ricostruzioni del delitto – Da un primo sopralluogo sull’appartamento dove viveva la donna, la casa è apparsa in ordine e senza segni di effrazione. La donna è stata trovata da una sua vicina di casa che, allarmatasi nel vedere la porta di casa aperta, è entrata ed ha fatto la macabra scoperta: il corpo della donna era riverso sul pavimento tra la cucina e il soggiorno in un lago di sangue e con diverse ferite al capo inferte probabilmente con un corpo contundente. Sul collo della vittima i segni di un tentativo di strangolamento.