Calciomercato Milan: Chiriches in arrivo, niente da fare per Pastore

Calciomercato Milan – Ore di fermento in casa Milan, dove Adriano Galliani sta lavorando per portare a Milanello i rinforzi necessari a colmare le lacune mostrate in questi mesi. Una su tutte, la difesa: sarebbe infatti in arrivo Vlad Chiriches, difensore di 23 anni della Steaua Bucarest che ha impressionato tutte le big europee. L’amministratore delegato rossonero gode di ottimi rapporti col presidente rumeno Becali e proprio questa via privilegiata sarebbe la chiave della trattativa. L’offerta è ormai decisa: si tratterà sulla base di un prestito con obbligo di riscatto che dovrebbe essere fissato a 6 milioni di euro, da esercitarsi a giugno. Niente da fare invece per Javier Pastore, che non lascerà Parigi.

Incedibile – Le relazioni con un altro dirigente, Leonardo, sono state il punto di partenza nell’intraprendere un discorso riguardante Javier Pastore. La dirigenza rossonera ha individuato l’argentino come il perfetto tassello da inserire in rosa: giovane e di sicuro avvenire, ma già abbastanza esperto da poter affrontare grandi palcoscenici. Come per Chiriches, l’ad rossonero vorrebbe lavorare su un prestito, questa volta con diritto di riscatto. Secondo l’esperto di mercato di Sky, Gianluca Di Marzio, il dialogo c’è stato, ma ha dato esito negativo. Pastore non parte, anche perchè gli oltre 40 milioni di euro sborsati per portarlo all’ombra della Torre Eiffel valgono bene un altro tentativo di rimetterlo a nuovo.